Elezioni Comunali 2021 Napoli: candidati e proposte sulla disabilità

Mancano ormai pochi giorni alle Elezioni Amministrative 2021 di Napoli. Domenica 3 e lunedì 4 ottobre 2021 gli elettori di Napoli saranno chiamati al voto, così come all’eventuale ballottaggio previsto domenica 17 e lunedì 18 ottobre 2021. Ability Channel è in prima linea per scoprire quali sono le proposte per le persone con disabilità delle candidate e dei candidati sindaco. Ecco le guide delle altre città:

Quando si terranno le Elezioni Amministrative 2021 di Napoli?

Le Elezioni Comunali 2021 di Napoli si terranno domenica 3 e lunedì 4 ottobre 2021, con eventuale ballottaggio fissato a domenica 17 e lunedì 18 ottobre 2021. Inizialmente la corsa per la carica di sindaco era prevista per la primavera del 2021, ma a causa della pandemia da Covid le date sono state posticipate.

elezioni amministrative napoli 2021
By martinm303 da Envato Elements

Chi sono i candidati sindaco delle Elezioni 2021 di Napoli?

I candidati che gareggeranno alle prossime Elezioni Amministrative di Napoli vede concorrere 7 personalità. Scopriamo le loro proposte per le persone con disabilità.

Gaetano Manfredi (Centrosinistra)

Gaetano Manfredi è il candidato sindaco per le Elezioni Amministrative 2021 di Napoli della coalizione di Centrosinistra (Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Europa Verde, Centro Democratico, Repubblicani, Azzurri per Napoli, Manfredi Sindaco, Napoli Solidale, Per le Persone e la Comunità, Moderati, Napoli Libera, Noi Campani per la Città, Adesso napoli).

Nato il 4 gennaio 1964, Manfredi è docente, ricercatore e ingegnere. Dal 2014 al 2020 è stato rettore dell’Università degli studi di Napoli Federico II, all’interno della quale ha ricoperto anche il ruolo di Presidente della CRUI dal 2015. Inoltre dal 2020 al 2021 è stato ministro dell’Università e della Ricerca per il Governo Conte II.

Nel suo programma il candidato sindaco di Centrosinistra ha espresso quali sono i punti specifici da dedicare alle persone con disabilità:

  • Realizzazione di una “Consulta comunale per le disabilità“, che dovrà comunicare con il comune e “sarà formata da una rappresentanza di tutti i soggetti che operano nel settore delle disabilità, fornendo al comune suggerimenti, proposte, progetti, programmi di sviluppo in grado di contribuire a creare una città senza ostacoli”;
  • Progetti personalizzati “per restituire ad ognuno un’autonomia personale di vita indipendente“;
  • “Riadeguamento dell’assistenza domiciliare con educatore sociale”;
  • “Progetti di formazione sociale, che creano contesti di inserimento lavorativo”;
  • “Progetti di contrasto all’omofobia e alle discriminazioni di genere di ogni tipo”;
  • “Progetti per l’adeguamento all’accessibilità urbana ed extraurbana”;
  • “Progetti di integrazione sociale mediante attività ludico-sportive”;
  • Capitolo Dopo di Noi, che “costituirà un punto centrale e inderogabile della prossima amministrazione comunale”;
  • Giochi accessibili, con la realizzazione di “parchi gioco tematici e attrezzature dedicate ai bambini disabili”.
elezioni napoli 2021 gaetano manfredi
Gaetano Manfredi (Fonte foto: pagina Facebook Gaetano Manfredi)

Catello Maresca (Centrodestra)

Catello Maresca è il candidato sindaco di Napoli per il Centrodestra (Forza Italia, Fratelli d’Italia, Essere Napoli, Napoli Capitale, Cambiamo Napoli, Rinascimento Partenopeo, Partito Liberale Europeo, Orgoglio Napoletano).

Nato a Napoli il 25 maggio 1972, è un magistrato italiano. In passato ha lavorato per la Direzione distrettuale antimafia (DDA) e come sostituto procuratore presso la Procura Generale di Napoli. Il suo programma per la disabilità si concentra unicamente sugli sport per disabili:

“Ogni individuo deve avere la possibilità di praticare lo sport – si legge nel comunicato -. È necessario dare il giusto risalto alle manifestazioni locali di tutte le discipline sportive, anche con il coinvolgimento di persone disabili”. Per farlo, secondo il candidato sindaco, bisogna “programmare e pianificare una calendarizzazione annuale sia di manifestazioni tradizionali e consolidate, ma anche di iniziative che riguardino tutte le realtà sportive, anche le più piccole”.

Un altro degli strumenti che verrà utilizzato è il “monitoraggio annuale del patrimonio
impiantistico
, sullo stato delle attrezzature e sulla manutenzione delle strutture. D’intesa con le autorità scolastiche, con apposita e allegata regolamentazione, coordinerà l’utilizzo dell’impiantistica sportiva scolastica”.

“L’obiettivo – continua la nota – sarà rendere il mondo sportivo partenopeo il centro di un
rinnovato impegno sportivo e culturale, attraverso il coinvolgimento del Terzo Settore e degli attori dello sport del territorio comunale”.

catello maresca elezioni napoli 2021
Catello Maresca (Fonte foto: pagina Facebook Catello Maresca)

Alessandra Clemente (Coalizione liste di sinistra)

Alessandra Clemente si presenta alle Elezioni Amministrative 2021 di Napoli con una coalizione di sinistra (Alessandra Clemente Sindaco, Napoli 2030 e Potere al Popolo). È nata il 23 aprile 1987 nel quartiere Vomero di Napoli ed è la fondatrice della Fondazione Silvia Ruotolo onlus.

Dopo gli studi in Giurisprudenza e il conseguimento del titolo di avvocato, nel 2013 riceve la nomina di Assessore alle Politiche Giovani dall’allora sindaco De Magistris. Alle elezioni successive otterrà la delega alle politiche giovanili, all’innovazione, alla creatività e alla sicurezza urbana. Il programma elettorale presentato da Clemente prevede due punti principali per le persone con disabilità:

  • In un passaggio la candidata sindaco cita le persone con disabilità tra le categorie a cui consegnare “un litorale balneabile molto più funzionale con una spiaggia completamente libera e gratuita”, oltre a “strutture all’aria aperta per fare sport, aree gioco per i bambini, bouvette con area ombra, bagni e docce pubbliche e raccolta differenziata dei rifiuti”;
  • Il secondo punto riguarda il diritto all’acqua: “Ci sono intere comunità di persone a cui oggi non viene garantito il diritto all’acqua in chiara violazione della dichiarazione europea dei diritti umani”.
elezioni napoli 2021 alessandra clemente
Alessandra Clemente (Fonte foto: account Facebook Alessandra Clemente)

Antonio Bassolino (Colazione varie liste)

Antonio Bassolino è il candidato sindaco sostenuto da numerose liste (Azione, Bassolino per Napoli, Con Napoli, Bassolino sindaco, Napoli è Napoli, Bassolino sindaco, Partito Gay LGBT). Nato il 20 marzo 1947, dal 1993 al 2000 è stato per ben due volte il primo cittadino di Napoli. Attualmente è il Presidente della Fondazione SUDD.

Il programma di Bassolino cita le persone con disabilità nel momento in cui parla di “risorse disponibili per costruire un sistema di servizi sociali in grado di rispondere meglio alle esigenze degli anziani, delle famiglie, delle persone con disabilità, puntando ad una organica collaborazione dell’associazionismo e volontariato laico e cattolico e dimostrando come il welfare moderno possa finanche diventare un’opportunità di sviluppo”.

elezioni napoli 2021 antonio bassolino
Antonio Bassolino (Fonte foto: pagina Facebook Antonio Bassolino)

Matteo Brambilla (Napoli in Movimento. No Alleanze)

Matteo Brambilla è nato a Monza ma è un napoletano d’adozione. Nonostante faccia parte del Movimento 5 Stelle, con cui si era già candidato come primo cittadino nel 2015, stavolta Brambilla correrà alle Elezioni Amministrative 2021 di Napoli con una propria lista, supportato dai grillini che non si riconoscono nel nuove corso pentastellato guidato da Giuseppe Conte. Il programma elettorale presentato dal candidato sindaco tocca diversi punti in merito alla disabilità:

  • Esenzione pagamento imposta nelle strutture ricettive extralberghiere per “le persone disabili, con disabilità non inferiore all’80%”;
  • Abbattimento delle barriere architettoniche, con la diffusione di una “mappa dettagliata dei percorsi cittadini e delle strutture attualmente accessibili ai disabili”, monitoraggio di adeguamento nelle strutture e strutturare “percorsi ed esperienze sensoriali (tattili, olfattivi, gustativi, uditivi)”;
  • Taxi Sociale Municipale rivolto a persone anziane – al di sopra di 60 anni – e persone disabili con certificazione ex legge 104/92, residenti o domiciliati nel Comune di Napoli, che non hanno la possibilità di utilizzare mezzi pubblici e non possono essere accompagnati da parenti o conoscenti”;
  • Intensificare “il dialogo ed il confronto con le associazioni che trattano la disabilità“;
  • Consulte Pubbliche di cittadini ed Associazioni sulle Tematiche Specifiche della Disabilità”;
  • “Promozione e sensibilizzazione verso la tematica della Disabilità e Sessualità“;
  • “Sportelli di supporto rivolto a tutte le figure Caregiver“;
  • “Prevenzione delle situazioni di disagio e di emarginazione sociale”;
  • Fornire informazioni su “sui loro diritti e sui servizi offerti da enti territoriali, associazioni e ASL nel territorio Comunale e Municipale;
  • “Istituzione in ogni municipalità di uno sportello comunale per il rilascio dei permessi ed il disbrigo delle pratiche H e creazione piattaforma informatica per il disbrigo pratiche per portatori handicap”;
  • “Introduzione del disability manager“;
  • diverse proposte per la scuola, tra cui “Realizzazione di un progetto in partenariato con le ASL e centri riabilitativi preposti alla individuazione di minori affetti da DSA” e “promozione e partecipazione degli alunni diversamente abili al progetto semiconvitto (specificato anche nel programma istruzione e politiche sociali) con l’ausilio di operatori specializzati al fine di garantire l’integrazione sociale e garantire il diritto allo studio degli stessi”.
elezioni napoli 2021 matteo brambilla
Matteo Brambilla (Fonte foto: pagina Facebook Confesercenti Napoli)

Giovanni Moscarella (Movimento 3V)

In merito al candidato sindaco del Movimento 3V Giovanni Moscarella sappiamo solamente che è un biologo nutrizionista. All’interno del suo programma non sono citate proposte per le persone con disabilità.

elezioni 2021 giovanni moscarella
Giovanni Moscarella (Fonte foto: pagina Facebook Giovanni Moscarella)

Rossella Solombrino (Movimento 24 agosto-Equità Territoriale)

Rossella Solombrino nasce a Napoli Centro e negli studi si specializza in Finanza. Non siamo riusciti a trovare disponibile online il programma della candidata sindaco per le Elezioni Amministrative 2021 di Napoli, restiamo disponibili a ricevere qualsiasi informazione che ci possa aiutare ad aggiornare la guida.

elezioni 2021 napoli rossella solombrino
Rossella Solombrino (fonte foto: pagina Facebook Rossella Solombrino)

Elezioni Comunali 2021 a Napoli: le previsioni dei sondaggi

In base ai sondaggi pubblicato l’8 settembre 2021 da Fanpage, e realizzato dal Consorzio Opinio Italia e commissionato da Rai Spa, la gara per le elezioni a sindaco di Napoli si giocherebbe tra Manfredi (42-46%) e Maresca (27-31%). Molto più indietro gli altri nomi: Bassolino al 16-20%, Clemente tra il 6 e il 10% e gli altri tra lo 0 e il 3%.

Angelo Andrea Vegliante
Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato
 

C'è chi usa la LIS per communicare con i clienti

Contenuto sponsorizzato