In autonomia e in libertà, sempre più in alto – Il viaggio di Luca e Danilo

 

Viaggio Italia

I misteri dell’India, il calore e l’allegria di Rio de Janeiro, la selvaggia natura del Sud Africa. In carrozzina. Si chiama Viaggio Italia…ma oggi ha varcato anche i confini della nostra Europa. E’ un avventura che non si ferma più, che prosegue verso luoghi sempre più lontani, una storia di coraggio, libertà e autonomia, un inno all’amore per la vita e alla forza di non arrendersi di fronte alle difficoltà, alla scoperta dei propri limiti con il desiderio di riconoscerli e, perchè no, di superarli. 

Danilo Ragona e Luca Paiardi

Danilo Ragona e Luca PaiardiSi sono conosciuti 20 anni fa, in una corsia d’ospedale, in uno di quei momenti che non intravedi il futuro, quando vedi i tuoi sogni di ragazzo svanire all’improvviso. Danilo e Luca si ritrovano a causa di un incidente dentro l’Unità Spinale di Torino, uno di quei luoghi in cui impari, capisci, decidi che la vita vale la pena di essere vissuta, che non bisogna mai arrendersi, che si può ancora dare e ricevere tanto.

Un progettista e designer Danilo Ragona, un architetto e musicista Luca Paiardi. Due ragazzi forti, pieni di vita, vulcanici e sempre allegri, che hanno fatto della creatività un motivo di vita. Nasce un’amicizia, vengono alla luce nuove idee. Come quella di viaggiare, di affrontare sfide proibitive, di fare nuovi incontri. Si vuole dimostrare che anche con una disabilità, anche se si è in carrozzina, si può vivere, ci si può divertire, ci si può godere la vita. Così quattro anni fa, con la benedizione di Fiat Autonomy, sempre attenta alle iniziative in favore dei disabili, nasce Viaggio Italia perchè chiunque ha diritto di viaggiare, lavorare, fare sport, innamorarsi di luoghi e persone, conoscere, incontrare, imparare, aiutare gli altri…

Viaggio Italia

Un progetto che cresce anno dopo anno quello di Viaggio Italia: diventa sempre più importante, esteso e ambizioso. Strutturato come un viaggio a tappe, nella scorsa edizione  è sbarcato per la prima volta in Europa, a Fuerteventura. Quest’anno a Rio de Janeiro, in India e in Sud Africa. E il prossimo? Intanto si va in cielo, si vola.

Samantha CristoforettiSi va a Cremona dove va in scena la terza edizione di “Cielo senza barriere“, l’evento gratuito realizzato dall’Aeroclub di Cremona in collaborazione con WeFly! Team, la pattuglia acrobatica dei disabili, quella di Alessandro Paleri e Marco Cherubini. Per far provare l’emozione del volo a tanti disabili. Già, perchè uno degli obiettivi di Viaggio Italia è proprio quello di dare coraggio a tante persone, giovani e meno giovani, che si trovano ad affrontare un destino avverso. Con Danilo e Luca a Cremona ci sarà anche Samantha Cristoforetti, la celebre astronauta italiana dell’Esa e capitano pilota dell’Aeronautica Militare.

Ma Viaggio Italia è anche un viaggio di solidarietà. E’ l’occasione per raccogliere fondi destinati a CasaOz, la onlus torinese la cui missione è quella di offrire un sostegno pratico alle famiglie che hanno in casa un bambino malato, di  regalare un momento di svago ai bambini tra una terapia e l’altra, di aiutarli nei compiti… Non solo, Danilo e Luca metteranno a disposizione le loro competenze  per realizzare all’interno della casa uno spazio totalmente accessibile e inclusivo, dotato di ogni confort.

Un’avventura che è resa possibile grazie a dei Partner che, con il loro contributo e supporto, credono al messaggio di alto valore sociale che Viaggio Italia porta con sé: il Main Sponsor Fiat Autonomy e poi gli Sponsor Able to Enjoy, SKF, Off Carr, Meliá Hotels International, Lufthansa.