Paradressage: gli Europei di Budapest posticipati al 2023

Tempo di lettura: 10 min.

A causa dell’emergenza Coronavirus, anche gli Europei di Paradressage saranno posticipati. A differenza però dei Mondiali di Kobe per l’Atletica Paralimpica e dei Mondiali di Spagna del Para Bagminton, gli Europei sono rimandati di ben due anni.

Europei di Paradressage: sì, ma nel 2023

La decisione è stata presa dalla Fédération Equestre Internationale (FEI), come riporta una nota stampa del Comitato Italiano Paralimpico. Nel 2021 non si disputeranno i Campionati d’Europa di Paradressage programmati a Budapest (Ungheria) dal 23 agosto al 5 settembre.

L’evento internazionale slitta di due anni. Appuntamento, quindi, nel 2023 (di cui ancora non si conoscono le date precise).

La decisione di rimandare la manifestazione sportiva è dipesa anche dalla concomitanza delle Paralimpiadi di Tokyo 2020 che, come sappiamo, sono state posticipate all’estate del 2021.

Fonte foto: CIP

Angelo Andrea Vegliante
Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.