Mappa Italia Coronavirus: i dati aggiornati ogni lunedì

Tempo di lettura: 10 min.

La mappa dell’Italia con le regioni colpite dal nuovo Coronavirus è anche su Ability Channel. In questa sezione, infatti, ogni lunedì, la nostra redazione aggiornerà i lettori sul numero di contagiati, guariti e deceduti totali (in attesa di verifica dell’Istituto Superiore di Sanità). In più, grafici sintetici sull’andamento generale del contagio da coronavirus.

I seguenti numeri sono forniti dal Ministero della Salute, mentre l’elaborazione e la gestione degli stessi è a cura del Dipartimento della Protezione Civile. Le ultime statistiche sono aggiornate al 10 maggio 2020 alle ore 19:30.

Mappa Italia: quanti sono i casi di Coronavirus in Italia?

Di seguito, il grafico riportante i valori principali del 10 maggio 2020, rapportati a quelli del giorno precedente, riguardanti il nuovo Coronavirus:

  • attualmente positivi (totale persone attualmente positive al nuovo Coronavirus sia ospedalizzate che in isolamento domiciliare);
  • guariti (totale persone guarite clinicamente);
  • deceduti (in attesa di verifica dell’ISS);
  • totali positive (totale persone positive).
dati contagi coronavirus 25 maggio 2020

Mappa Italia: quanti sono i casi di Coronavirus nelle regioni italiane?

La redazione di Ability Channel ha realizzato anche tre mappe informative con quanti sono i casi di Coronavirus in Italia regione per regione. In particolare, abbiamo diviso le statistiche in Nord, Centro e Sud.

dati contagi coronavirus nord italia 25 maggio 2020
dati contagi coronavirus centro italia 25 maggio 2020
dati contagi coronavirus sud italia 25 maggio 2020

Cosa sono i Coronavirus?

I Coronavirus sono una famiglia di virus respiratori che raramente colpiscono anche l’uomo. Finora conosciamo sette coronavirus umani, tra cui troviamo anche la recente Sindrome respiratoria acuta grave coronavirus 2, nota anche con le sigle SARS-CoV-2 o 2019-nCoV.

In linea generale, i sintomi possono spaziare dal comune raffreddore e arrivare a serie difficoltà respiratorie. Con il termine COVID-19, invece, ci riferiamo alla malattia causata dal nuovo Coronavirus. Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento.

Quali sono i dpcm pubblicati dal governo Conte?

Dall’8 marzo 2020 il governo Conte sta emanando diversi Dpcm, i decreti del Presidente del Consiglio dei ministri, cioè disposizioni urgenti atte, nel nostro caso, a contrastare la diffusione del nuovo virus.

Ad esempio, proprio l’8 marzo e il 9 marzo, il premer Giuseppe Conte ha pubblicato su Gazzetta Ufficiale direttive ferree indirizzate principalmente alla riduzione degli spostamenti tra regioni e province italiane. Inizialmente, le regole erano delimitate a una precisa zona arancione ma, successivamente, sono state ampliate a tutto il territorio nazionale.

L’11 marzo, invece, un ulteriore Dpcm ha disciplinato la cessazione di attività dei negozi che non vendono beni di prima necessità. A cui è seguito un altro Dpcm, stavolta del 22 marzo, con il quale è stata diramata la lista dei servizi essenziali (con relativi codici Ateco), aggiornata poi con una nuova misura datata 26 marzo. Inoltre, il 28 marzo è arrivata una nuova misura, stavolta indirizzata a Comuni e Protezione Civile.

Infine, nella giornata del 1° aprile, un nuovo Dpcm ha confermato le misure estese fino al 13 aprile 2020. Misure poi prorogate fino al 3 maggio 2020.

Scarica il pdf del nuovo modello di autocertificazione

Il 4 maggio 2020 il Ministero dell’Interno ha reso disponibile online il nuovo modello di autocertificazione, revisionato in base agli ultimi Dpcm. È possibile scaricare l’autodichiarazione su interno.gov.it.

Immagini a cura di Angela Di Lauro

Angelo Andrea Vegliante
Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.