test

Bonus disabili e agevolazioni 2024: l’elenco completo

Redazione:

Nel 2024 in Italia sono stati introdotti bonus e agevolazioni destinati alle persone disabili, segnando un importante passo avanti nella promozione di un’equità maggiore e nell’inclusione sociale.

In questo articolo, esploreremo le nuove politiche riguardanti i bonus per le persone con disabilità e le agevolazioni fiscali, elencando brevemente le specifiche dei vari bonus, per fornire una guida completa a tutti coloro che possono beneficiare di questi sostegni. Per ogni bonus sarà presente un approfondimento specifico.

Questo articolo è destinato a diventare una risorsa essenziale per le famiglie, i caregiver e le persone con disabilità che cercano di navigare nel panorama delle agevolazioni disponibili in Italia nel 2024.

Bonus e agevolazioni disabili 2024: scorri l’elenco completo

Oltre all’elenco completo dei bonus previsti per il 2024, abbiamo realizzare una breve guida per orientarsi sulle principali agevolazioni previste quest’anno per le persone con disabilità:

  • ASSEGNO DI INCLUSIONE: è una delle misure che sostituisce il reddito di cittadinanza, e conta una maggiorazione degli importi nel caso in cui una persona con disabilità faccia parte del nucleo familiare. In particolare, l’importo può essere di 7.650 euro l’anno (630 euro l’anno) e 1.800 euro l’anno per l’affitto (150 euro al mese).
  • ASSEGNO UNICO UNIVERSALE: si tratta della nota misura in cui alle famiglie vengono versati contributi specifici nel caso di nuclei con figli. C’è una maggiorazione per i figli con disabilità.
  • BONUS ASSUNZIONI DISABILI: riguarda un contributo in favore di enti e organizzazioni del Terzo settore che assumono a tempo indeterminato persone con disabilità al di sotto dei 35 anni.
  • FONDO UNICO PER L’INCLUSIONE DELLE PERSONE CON DISABILITÀ: istituito dalla Legge di Bilancio 2024, il Fondo raccoglie altri piccoli fondi in materia di disabilità.
  • BONUS BARRIERE ARCHITETTONICHE: resta attiva l’agevolazione per l’abbattimento delle barriere architettoniche, ma vengono meno alcune possibilità di applicazione.
  • DISABILITY CARD: resta attiva la card per le persone disabili che permette di accedere a una serie di servizi in Italia e in Europa.
  • CONTRIBUTO GENITORI MONOREDDITO O DISOCCUPATI CON FIGLI DISABILI: anche quest’anno sarà possibile richiedere questa misura, le cui domande sono aperte dal 1° febbraio al 31 marzo.
  • BONUS AUSILI SPORTIVI DISABILI: dal 2023 è possibile richiedere un contributo per l’acquisto delle attrezzature rivolte alla pratica sportiva delle persone con disabilità. Tale agevolazione resta attiva fino all’esaurimento delle risorse.
  • IVA RIDOTTA PER ACQUISTO AUTO CON LEGGE 104: resta attiva la possibilità di acquistare un autovettura con aliquota IVA ridotta se la richiesta viene fatta con Legge 104.
  • INVALIDITÀ CIVILE: in attesa di scoprire come cambierà nel 2025, nel 2024 l’invalidità civile resta identica a come la conosciamo. Inoltre recentemente sono stati definiti anche gli importi provvisori di quest’anno.
  • PERMESSI LEGGE 104 E CONGEDI STRAORDINARI: anche in questo caso siamo nel territorio della Legge 104, che prevede dei permessi da lavoro e congedi straordinari per lavoratori con disabilità o lavoratori che hanno familiari disabili.
  • DETRAZIONE SPESE SANITARIE: attraverso la presentazione del modello 730, è possibile ottenere la detrazione di alcune spese sanitarie sostenute per le persone con disabilità.

L’articolo è in continuo aggiornamento, qualora ci fossero novità o conferme su altre misure le aggiungeremo a questo articolo.

Leggi anche: Bonus persone disabili 2024 regione per regione

Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato