Tesina sulla disabilità: consigli sul tema per l’esame scolastico finale

Redazione:

Che siano alle scuole medie o nei cinque anni delle superiori, con l’arrivo della primavera gli studenti iniziano a prepararsi per superare al meglio l’esame finale. La presentazione di una tesina su un tema specifico è sempre richiesta e un argomento come la disabilità può sicuramente risultare valido.

Per questo motivo abbiamo stilato alcuni suggerimenti su quali argomenti scegliere per la tesina sulla disabilità e su come realizzare collegamenti interdisciplinari, da portare all’esame di terza media e a quello di maturità.

Scrivere una tesina sulla disabilità: consigli materia per materia

  • Italiano
    • suggerimento 1: “Rosso Malpelo”, la novella di Verga scritta alla fine dell’800. All’interno dell’opera ci sono vari riferimenti al tema della disabilità, come per esempio le difficoltà che si trova a vivere il personaggio Ranocchio, un claudicante che viene spesso deriso e molestato.
    • suggerimento 2: con questa materia è possibile collegare “Ciàula scopre la luna”, una novella del 1912 scritta da Pirandello che tratta la storia di un giovane uomo con una disabilità intellettiva considerato incapace di provare sentimenti.
  • Storia
    • suggerimento 1: un argomento particolarmente pertinente con il tema della disabilità affrontato con questa materia è quello del nazismo. In particolare, è possibile fare riferimento al programma Aktion T4, che prevedeva in Germania la soppressione di persone con malattie genetiche.
    • suggerimento2: affrontare la Convenzione della Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità. La sua importanza è stabilire e condividere valori ed obiettivi per incrementare e garantire il grado di inclusione sociale delle persone con disabilità.
  • Inglese
    • suggerimento 1: con questa materia si può affrontare la storia e la vita di Franklin Delano Roosevelt – presidente degli Stati Uniti dal 1933 al 1945 – che a seguito di una malattia ha subìto una paralisi quasi totale degli arti inferiori. È quindi possibile un focus su questo aspetto, un’analisi su come il presidente abbia affrontato e vissuto la sua disabilità.
    • suggerimento 2: rispetto a questa materia, un testo interessante e relativamente recente che può essere analizzato è quello sulla biografia di Stephen Hawking, lo scienziato con una malattia degenerativa dei motoneuroni, la SLA.
  • Tecnica
    • suggerimento 1: un argomento interessante ed attuale da trattare potrebbe essere quello delle barriere architettoniche, studiando come queste siano un ostacolo per le persone con disabilità.
    • suggerimento 2: trattare le innovazioni tecnologiche implementate per gli atleti con disabilità, come l’introduzione di materiali provenienti dall’industria aerospaziale quali fibre di carbonio e leghe di alluminio ad alta resistenza per la realizzazione di protesi.
  • Scienze
    • suggerimento 1: una delle disabilità che può essere argomentata dal punto di vista scientifico e quindi facilmente collegabile a questa materia, è quella della cecità.
    • suggerimento 2: un’alternativa all’argomento sopra presentato può essere quella dello studio della genetica ed, in particolare, delle persone con disabilità intellettiva legata alla sindrome di Down.
  • Musica
    • suggerimento 1: in questo caso si consiglia la musicoterapia, che è stata definita dalla World Federation of Music Therapy (Federazione Mondiale di Musicoterapia) come “l’uso della musica e/o degli elementi musicali (suono, ritmo, melodia e armonia) da parte di un musicoterapeuta qualificato, con un utente o un gruppo, in un processo atto a facilitare e favorire la comunicazione, la relazione, l’apprendimento, la motricità, l’espressione, l’organizzazione e altri rilevanti obiettivi terapeutici al fine di soddisfare le necessità fisiche, emozionali, mentali, sociali e cognitive”. Dunque, la musicoterapia è un percorso riabilitativo volto a rafforzare e far emergere le potenzialità di una persona con disabilità, affinché questa possa vivere al meglio e godersi la sua vita.
    • suggerimento 2: con questa materia ci si può collegare alla vita ed alle opere del genio della musica Ludwig Van Beethoven che continuò a comporre anche con una disabilità dovuta alla perdita dell’udito.
  • Educazione fisica
    • suggerimento 1: per questa materia si suggerisce di affrontare l’argomento della sporterapia, un’alternativa terapeutica che permette alle persone con disabilità – e in particolare a persone con lesione del midollo spinale – di conseguire la massima autonomia compatibilmente, permettendo il recupero delle capacità motorie residue post-lesionali e quello dell’attività motoria silente.
    • suggerimento 2: parlare delle Paralimpiadi, in questo caso il consiglio è quello di trattare la biografia di Beatrice Vio, schermitrice italiana e campionessa paralimpica mondiale ed europea di fioretto.
Studentessa studia tesina disabilità
Fonte: seventyfourimages by Envato Elements
Fabiola Spaziano
Autrice di campagne pubblicitarie stampa e web per brand internazionali e nazionali, gestisce l’immagine e il team creativo di Abilitychannel e di Heyoka, coordina ed organizza tutte le attività e i rapporti con sponsor e collaboratori.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.