Ecco le medaglie delle Olimpiadi e Paralimpiadi di Pechino 2022

Finalmente sono state svelate le medaglie delle Olimpiadi e Paralimpiadi di Pechino 2022, con una particolarità: i premi dei prossimi Giochi invernali (qui il programma completo) hanno un design simile tra loro e si chiamano Tong Xin, nome che ha un doppio significato: come si legge in una nota stampa, da una parte “è legato all’ispirazione per il design delle medaglie, che deriva dagli antichi pendenti a cerchi concentrici di giada cinese”; dall’altra riprende un concetto culturale locale, cioè “l’unità del cielo e della terra e l’unità dei cuori delle persone”.

Come sono fatte le medaglie delle Olimpiadi e Paralimpiadi di Pechino 2022

In linea generale, oltre a riflettere “la cultura e lo spirito del Paese ospitante”, le medaglie delle Olimpiadi e Paralimpiadi di Pechino 2022 raffigurano “le idee innovative e la creatività ispiratrice degli artisti”.

Più nel dettaglio le medaglie olimpiche sono composte da un centro circondato da anelli, all’interno del quale è inciso l’emblema dei Giochi accompagnato dal nome completo cinese (北京2022年第24届冬季奥林匹克运动会). A impreziosire il manufatto ci sono 24 punti e archi incisi che richiamano una mappa astronomica, e proprio per questo simboleggiato il cielo stellato, l’armonia tra uomo e natura e le ambizioni degli atleti. Inoltre il design richiama le medaglie delle Olimpiadi di Pechino 2008, per sottolineare il primato della Capitale cinese, la prima città al mondo a ospitare le edizioni estive e invernali dei Giochi.

Le medaglie delle Paralimpiadi di Pechino 2022 non sono così differenti da quelle olimpiche. In questo caso però al centro troviamo il logo del Comitato Paralimpico Internazionale (IPC) circondato da vari anelli e dal nome completo della competizione in inglese (Beijing 2022 Paralympic Winter Games). Il nome di ogni disciplina sportiva in gara invece sarà scritto in Braille sull’anello più esterno della medaglia. Infine troviamo incisi 13 punti.

Leggi anche: C’è chi vuole il boicottaggio delle Olimpiadi e Paralimpiadi di Pechino 2022

medaglie paralimpiadi pechino 2022
©Beijing 2022
Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato
 

C'è chi usa la LIS per communicare con i clienti

Contenuto sponsorizzato