Invalidità civile, Coronavirus: restano i benefici anche con verbale scaduto

In merito alle visite di revisione e di verifica dei documenti di invalidità civile, l’Inps ha fatto sapere che sono comunque garantiti i benefici e i diritti anche ai possessori di verbali scaduti.

Leggi anche: Invalidità civile per minorenni, cosa sapere

Invalidità civile e verbali scaduti: benefici confermati

A causa del stretta quarantena da Coronavirus, le attività di certificazione dell’invalidità civile sono rimaste bloccate fino al 22 giugno scorso, giorno di ripresa dei lavori. Per questo motivo, in una nota dell’11 luglio, l’Inps ha sottolineato i benefici e i diritti di chi ha richiesto il riconoscimento dello status, anche se il suddetto verbale è scaduto.

In particolare, l’ente cita l’apposita legge 114/2014 (art. 25 comma 6bis), la quale specifica che “nelle more dell’effettuazione delle eventuali visite di revisione e del relativo iter di verifica, i minorati civili e le persone con handicap in possesso di verbali in cui sia prevista rivedibilità conservano tutti i diritti acquisiti in materia di benefici, prestazione e agevolazioni di qualsiasi natura”.

Infine, l’Inps ha sottolineato che, se necessario, sarà anche rilasciata una dichiarazione “che riconosce la validità del verbale sanitario scaduto, nelle more della convenzione a visita”.

Leggi anche: Modello ICRIC, ciò che è utile sapere

Angelo Andrea Vegliante
Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.