Free Porn
xbporn

Graduatorie Bonus Psicologo 2022 elaborate dall’INPS: ecco come usarlo

Redazione:

L’INPS ha elaborato le graduatorie per il Bonus Psicologo 2022. Nella sezione “Circolari” dell’Istituto sono state pubblicate le istruzioni riguardanti l’agevolazione introdotta durante quest’anno a fronte delle conseguenze psicologiche causate dalla pandemia di Coronavirus. Oltre sul sito dell’INPS, i beneficiari del Bonus Psicologo dovrebbero aver ricevuto un SMS di conferma o una notifica nella sezione “Ricevute e provvedimenti” del sito MyINPS.

Di fatto, come si legge nel messaggio n° 4446 del 09-12-2022, “sono state elaborate le graduatorie regionali previste dall’articolo 5, comma 8, del decreto interministeriale 31 maggio 2022″.

“Accedendo con le proprie credenziali SPID, CIE o CNS – continua la nota – al ‘Punto d’accesso alle prestazioni non pensionistiche‘, i soggetti richiedenti potranno visionare l’esito della richiesta e, in caso di esito positivo, l’importo assegnato e il codice univoco“.

Leggi anche: Psicologo di base: chi è, come funziona e cosa dice la legge in Italia

graduatorie bonus psicologo 2022
By valeriygoncharukphoto da Envato Elements

Graduatorie Bonus Psicologo 2022: come usare l’agevolazione?

Come sottolineato tempo fa, il tetto massimo per il Bonus Psicologo 2022 è di 600 euro per 12 sedute di psicoterapia, per un massimo di 50 euro a seduta, da diminuire in base all’ISEE:

  • con ISEE inferiore a 15mila euro, il beneficiario può avere fino a 50 euro per ogni seduta, per un importo massimo di 600 euro;
  • con ISEE compreso tra 15mila e 30mila euro, il beneficiario può avere fino a 50 euro per ogni seduta, per un importo massimo di 400 euro;
  • con ISEE compreso tra 30mila e 50mila euro, il beneficiario può avere fino a 50 euro per ogni seduta per un importo massimo di 200 euro.

Si tratta di una misura che può beneficiare di un fondo di 25 milioni di euro, troppo pochi per rispondere a tutte le 350mila richieste pervenute: di fatto, potranno essere soddisfatte solo 42mila domande, poco più del 10%. Una volta che il beneficiario avrà ottenuto il bonus, dovrà seguire alcuni step:

  • il beneficiario scopre l’importo del proprio contributo e il codice univoco assegnato;
  • il beneficiario sceglie il professionista regionale tra quelli che hanno comunicato la propria adesione al Consiglio nazionale degli Ordini degli psicologi (l’elenco dei professionisti disponibili sarà consultabile durante la procedura della domanda);
  • il professionista conferma la prenotazione;
  • il beneficiario si recherà alla seduta comunicando il proprio codice univoco;
  • in sede di fattura, il professionista emette il numero del codice univoco associato al beneficiario;
  • la retribuzione sarà effettuata una volta che la Regione avrà erogato i fondi all’INPS.

Come utilizzare il Codice Univoco del Bonus Psicologo 2022?

Nella propria sezione MyInps sarà possibile restare aggiornati sull’esito della domanda per il Contributo sessioni di psicoterapia e sull’importo confermato, usato e residuo. Dopo aver effettuato l’accesso nella sezione “Punto d’accesso alle prestazioni non pensionistiche“, bisognerà visionare la colonna “Stato della domanda” che, per chi rientra tra i beneficiari, presentare la voce “Accolta“.

Se c’è questa voce, all’interno della domanda sarà presente la scheda “Sedute“, dove sarà possibile avere il codice univoco associato alla richiesta del richiedente, l’importo dovuto elaborato dall’INPS e le sedute prenotate, confermate e annullate. Alla voce “Lista professionisti” invece c’è l’elenco di tutti gli psicoterapeuti aderenti l’iniziativa.

Leggi anche: Gaslighting: cos’è questa forma di violenza psicologica e perché è la parola più cercata nel 2022

Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato