Dichiarazione dei redditi precompilata 2021: le spese sanitarie

È tempo di dichiarazione dei redditi (modello 730 o modello Redditi Pf- Persone fisiche). Da qualche anno l’Agenzia delle entrate predispone il modello della dichiarazione precompilata (valido anche per il 2021), con informazioni presenti nel Sistema informativo dell’Anagrafe tributaria.

Questa novità procedurale ha consentito di ridurre gli errori di compilazione – soprattutto quelli involontari – da parte dei contribuenti (se il dato lo scrive l’Agenzia l’eventuale errore non può addebitarsi al contribuente). Oltre naturalmente ai dati reddituali, l’offerta degli ulteriori dati presenti nella precompilata si amplia anno dopo anno. I dati più rilevanti sono costituiti da quelli sulle spese sanitarie.

Dichiarazione dei redditi precompilata 2021 e spese sanitarie

Poiché dal 1° gennaio 2020, come è ormai noto, le spese per le quali si può usufruire della detrazione del 19%, tra le quali rientrano le spese sanitarie, sono quelle che sono state pagate con sistemi tracciabili, viene sempre il dubbio di cosa succede ai pagamenti in contanti.

Premesso che i pagamenti si definiscono tracciabili quando sono effettuati con versamento bancario o postale oppure mediante carte di debito, di credito e prepagate, assegni bancari e circolari nonché altri sistemi di pagamento diversi dal denaro contante, viene confermata dall’Agenzia la detraibilità delle spese sanitarie sostenute con denaro contante esclusivamente per l’acquisto di medicinali e dispositivi medici o per il pagamento di prestazioni sanitarie rese da strutture pubbliche o da quelle private accreditate al Servizio sanitario nazionale.

In conclusione, le spese sanitarie che l’Agenzia delle entrate inserisce nella dichiarazione precompilata 2021 sono – come regola generale – sia quelle sostenute con strumenti tracciabili, sia – come eccezione – le spese effettuate in contanti per acquistare medicinali e dispositivi medici o per prestazioni sanitarie rese da strutture pubbliche e da strutture private accreditate al Ssn.

Leggi anche: Spese mediche detraibili: contante al posto del pagamento tracciabile?

Avatar
Redazione - Ability Channel
Dal 2011 la redazione di Ability Channel tiene informati i suoi lettori su tutto ciò che riguarda il mondo della disabilità: partendo dalle patologie, passando per le attività di enti ed associazioni, fino ad arrivare a raccontarne la spettacolarità sportiva paralimpica. Ability Channel è l'approccio positivo alla disabilità, una risorsa fondamentale della nostra società.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato
 

C'è chi usa la LIS per communicare con i clienti

Contenuto sponsorizzato