Target ha realizzato dei costumi di Halloween anche per bambini con disabilità

Per Halloween 2019, Target ha pensato anche ai bambini con disabilità. In particolare, da qualche mese, il noto negozio d’abbigliamento sta vendendo costumi di Halloween per i più piccini, sia su sedia a rotelle sia per chi ha complicanze sensoriali.

Costumi Halloween 2019, i prodotti “da paura” di Target

Grazie alla collaborazione con Hyde ed Eek! Boutique, Target ha messo in commercio costumi di Halloween adattati per le esigenze dei bambini con disabilità. In particolare, una delle opzioni offerte è indirizzata peculiarmente a chi siede su carrozzina.

Alcuni, ad esempio, potranno vestirsi da pirati e modellare la propria sedia come fosse un vascello. Altri, invece, avranno la possibilità di indossare un vestito da principessa e decorare la propria carrozzina come fosse un cocchio. A detta del negozio, i costumi presentato aperture nella parte posteriore per “facilità di vestirsi” (Insider), mentre le decorazioni per il proprio ausilio sono assemblabili grazie alle chiusure a strappo.

Leggi anche: Genny Mobility, l’evoluzione della carrozzina è realtà

costume da pirata halloween 2019 per bambini in carrozzina

Non solo carrozzina, ma anche disabilità sensoriali

Tuttavia, Target non si è fermata qui. Infatti, per Halloween 2019, ha realizzato anche costumi rispettando la sensibilità dei bambini sensoriali. Come si legge, ad esempio, nella scheda prodotto del costume da squalo, l’indumento è stato “progettato con cura pensando al massimo comfort”. In pratica, “è un costume adattivo per bambini di Halloween” che “presenta una costruzione in allover plush per una sensazione morbida e accogliente”.

Inoltre, “ha cuciture piatte senza etichette per un design sensibile ai sensi”. Come se non bastasse, “il cappuccio e le pinne possono rimanere attaccati al costume per un autentico stile da squalo ma, per accogliere i bambini con sensibilità, i pezzi possono essere rimossi per un maggiore comfort”.

Stessa dinamica riguarda il vestito da unicorno, in quanto “il cappuccio, la coda e le ali possono rimanere attaccati al costume per un autentico tocco di unicorno ma, per accogliere i bambini con sensibilità, tutti e tre i pezzi possono essere rimossi per un maggiore comfort”. Prodotti inclusivi, semplici e divertenti, per un Halloween all’insegna dell’inclusione.

Leggi anche: Guida autismo, la mappa gratuita di Heyoka: “Strumento di consultazione”

costume unicorno bambina sensoriale halloween 2019
Angelo Andrea Vegliante
Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato
 

C'è chi usa la LIS per communicare con i clienti

Contenuto sponsorizzato