Ambra Sabatini, record e Paralimpiadi: l’intervista prima di Dubai

Bottino pieno per Ambra Sabatini nell’atletica paralimpica. Il 12 febbraio 2021 al Grand Prix di Dubai la giovane campionessa ha stupito il mondo intero, riuscendo a far brillare la propria stella e ottenendo il massimo risultato possibile: pass per le Paralimpiadi di Tokyo 2021 e record del mondo nei 100 metri categoria T63 (amputazione della gamba sopra il ginocchio) con 14”59.

Questo risultato ha permesso all’atleta con disabilità di battere Martina Caironi, la precedente detentrice del record (che avevamo intervistato proprio pochi minuti dopo il primato).

Cosa ci ha detto Ambra Sabatini prima di Dubai

Qualche giorno prima della partenza per Dubai, avevamo avuto l’occasione di intervistare proprio Ambra Sabatini assieme a Fabrizio Donato (campione Olimpico e Bronzo nel Salto Triplo a Rio2016). “Entrare nelle Fiamme Gialle è sempre stato il mio sogno da quando ho iniziato atletica, anche prima dell’incidente”, aveva detto ai nostri microfoni l’atleta 19enne.

Inoltre, ci aveva confessato di essere molto emozionata: “[Le Fiamme Gialle, ndr] Mi aiuteranno davvero tanto dal punto di vista degli allenamenti. Sono contenta anche di essere futura compagna di Martina Caironi, che è da sempre il mio idolo”.

“Spero che questo percorso vada per il meglio – aveva auspicato – e di arricchire anche il medagliere delle fiamme gialle”. E la gara di febbraio a Dubai è già una prima conferma, una roboante vittoria che, prima di essere tale, era stata descritta dalla stessa Ambra Sabatini come “un’esperienza davvero importante perché è la mia prima gara all’estero, è la mia prima gara con la maglia della nazionale”.

Leggi anche: Tokyo 2021, Comitato: “Si farà anche con la pandemia”

ambra sabatini e martina caironi
Ambra Sabatini e Martina Caironi (Credit: Junior Jay Ferreira)

Chi è Ambra Sabatini?

Ambra Sabatini nasce a Livorno il 19 gennaio 2020, ed è una giovanissima atleta con disabilità. Il 5 giugno 2019 ha perso la gamba sinistra a causa di un incidente stradale mentre era in scooter con il padre in direzione per un allenamento di atletica.

Così come Bebe Vio, Ambra Sabatini fa parte dell’associazione Art4Sport, la quale spiega che il personaggio sportivo più ammirato dalla 19enne è Roger Bannister, un mezzofondista degli anni Cinquanta.

Junior Ferreira
Junior Ferreira
La sua esperienza nel mondo della disabilità spazia dallo sport (paralimpiadi, mondiali, europei e tornei in tutte le discipline paralimpiche) agli approfondimenti medici e scientifici riguardanti la disabilità. Con reportage di eventi, foto, riprese, montaggio video e gestione dei canali social contribuisce alla costruzione della struttura dei siti Abilitychannel.tv ed Heyoka.it

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.