Telethon, arriva la 30esima edizione della Maratona Rai

Torna la campagna natalizia di Telethon. Anche quest’anno, infatti, lungo il mese di dicembre, la Fondazione scenderà nuovamente in campo per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla ricerca scientifica riguardante le malattie genetiche rare. E lo farà, tra le altre cose, con la classica Maratona Rai. Arrivata alla sua 30esima edizione, tale evento mediatico si terrà da sabato 14 a domenica 22 dicembre, e coinciderà con i 30 anni della Fondazione.

Fondazione Telethon cuori di cioccolato Ability Channel

Tutto quello che c’è da sapere sulla maratona di Telethon

La maratona televisiva in questione inizierà il 14 dicembre, con il programma “Festa di Natale” condotto da Antonella Clerici e interamente dedicato a Telethon. In aggiunta, ovviamente, ci saranno i famosi banchetti sparsi per tutta Italia.

Anche quest’anno, appunto (precisamente il 14, il 21 e il 22 dicembre), la Fondazione sarà presente in oltre 3 mila piazze del Bel paese con i cuori di cioccolato dell’azienda torinese Caffarel, al fine di raccogliere fondi per la ricerca. A fronte di una donazione minima di 12 euro, sarà possibile gustare questo golosissimo prodotto in diverse versioni: fondente, al latte e al latte con granella di biscotto. Tale ghiottoneria sarà consegnata dai volontari Telethon, Uildm, Avis, Anffas, Azione Cattolica e Unpli. In aggiunta, con una donazione di 5 euro, si potrà portare a casa una confezione regalo di nove cuoricini di cioccolato fondente.

Potete seguire tutti gli aggiornamenti social della campagna Telethon con gli hashtag #presente e #contuttoilcuore. Inoltre, come ogni dicembre, è attivo il numero solidale 45501 a cui poter effettuare donazioni per la ricerca scientifica. Per avere maggiori informazioni, c’è il sito ufficiale della Fondazione.

Gioia Di Biagio protagonista a Telethon

L’Heyoka Gioia Di Biagio sarà ospite illustre della maratona Telethon. L’artista italiana con Sindrome di Ehlers-Danlos, infatti, sarà in diretta su Rai Uno a partire dalle 10. Durante il suo intervento, Gioia metterà in scena la sua opera performativa “Io mi oro” e presenterà il suo libro, “Come oro nelle crepe“. “Sono molto contenta di tornare a Telethon per raccontare l’EDS, le malattie rare e le fragilità”, ha dichiarato alla nostra redazione. “Scelgo di affrontare e accettare attraverso il gesto artistico. Sono inoltre felice che, recentemente, vari artisti internazionali hanno fatto coming out sulla malattia“.

Gioia Di Biagio a maratona Telethon 2019 ability Channel