Che cos’è la Sindrome di Asperger infantile

La sindrome di Asperger è una forma di autismo che genera un disturbo dello sviluppo che va a colpire la capacità di socializzare e di comunicare con il prossimo. Sebbene per questa patologia non esistano cure, una precisa terapia può fare in modo che la persona impari ad interagire nella sfera della comunicazione o in situazioni sociali.

Quali sono i sintomi della Sindrome di Asperger infantile?

La Sindrome di Asperger infantile è di facile individuazione. Di fatto, sintomi possono essere:

  • il disinteressarsi nel fare amicizie con altri bambini;
  • non giocare;
  • limiti nel manifestare empatia;
  • non mostrare voglia di muoversi (“goffagine motoria”);
  • presentare un ritardo nello sviluppo dell’attività motoria.

Nella prima fase d’infanzia, i bambini con Sindrome di Asperger possono essere molto attivi, mentre in età adulta tendono a diventare depressi e ansiosi. Inoltre, tendono a non sembrare consapevoli delle regole della condotta sociale e a dire cose sgarbate e inadeguate, in quanto il bambino non riesce a comprendere meccanismi di funzionamento sociale. In aggiunta, possono mostrare un numero esiguo di espressioni facciali.

Il campanello d’allarme più chiaro è quando il bambino non ha interesse e non è in grado di stringere amicizia con i propri coetanei, oppure ha continuamente problemi a scuola. Tutto ciò ci fa intendere che vi sono difficoltà sia nella sfera verbale che in quella non verbale. In questi casi, è meglio rivolgersi ad uno specialista per valutare il percorso da intraprendere.

sintomi della sindrome di asperger infantile

Diagnosi della Sindrome di Asperger Infantile

In linea generale la diagnosi di Sindrome di Asperger Infantile viene fatta dai 3/4 anni di età da un neuropsichiatra dell’infanzia.

Le cause della Sindrome di Asperger Infantile

Così come per l’autismo, al momento non ci sono certezze sulla causa della Sindrome di Asperger Infantile. Ci sono comunque alcune ipotesi (non ancora confermate) su cui gli studiosi si stanno concentrando.

Alcune di queste, ad esempio, studiano la possibilità che alla base di tutto vi sia un cambiamento della struttura del DNA, l’azione contemporanea dell’alterazione di più geni, fattori di tipo ambientale oppure alterazioni anatomico-funzionale.

Leggi anche: Geni straordinari con la Sindrome di Asperger

Trattamenti e cure per la Sindrome di Asperger Infantile

Per la sindrome di Asperger non ci sono cure, ma esistono delle terapie che consentono ai bambini di crescere in armonia e di diventare degli adulti sereni e felici.

La maggior parte dei bambini segue una terapia incentrata sulla concentrazione, sul comportamento e sulla formazione sociale. In questa fase la figura del medico è di fondamentale importanza perché in grado di individuare delle risorse che, se insegnate in modo esplicito e meccanico, possono essere sfruttate dal bambino, come le tecniche che consentono di parlare con un ritmo più naturale e comprensibile anche attraverso i gesti, il tono della voce e lo sguardo.

Riguardo problemi con il comportamento esistono terapie cognitivo-comportamentali che servono a ridurre anche gli scoppi d’ira e l’ansia.

Leggi anche: Nasce Scuola Futuro Lavoro per Asperger

Avatar
Redazione - Ability Channel
Dal 2011 la redazione di Ability Channel tiene informati i suoi lettori su tutto ciò che riguarda il mondo della disabilità: partendo dalle patologie, passando per le attività di enti ed associazioni, fino ad arrivare a raccontarne la spettacolarità sportiva paralimpica. Ability Channel è l'approccio positivo alla disabilità, una risorsa fondamentale della nostra società.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato
 

C'è chi usa la LIS per communicare con i clienti

Contenuto sponsorizzato