Sensuability & Comics, 3° edizione: “Sessualità, disabilità e pittura”

È partita la terza edizione di “Sensuability & Comics“, il concorso che esplora e combatte i pregiudizi sul binomio sessualità-disabilità attraverso il linguaggio artistico (film, fumetti, illustrazioni e via discorrendo).

Stavolta il tema dell’iniziativa è “Sessualità, disabilità e pittura“, e chiama a raccolta fumettiste/i e illustratrici/illustratori esordienti e non (con minimo 16 anni di età) che dovranno realizzare un’opera inedita in forma di illustrazione o di fumetto, attraverso la quale venga rappresentata “una scena romantica, erotica o sensuale tratta da un quadro, famoso o che sia significativo per il/la partecipante”, si legge nel comunicato stampa.

Al centro della propria realizzazione dovranno essere messi in risalto “corpi imperfetti ma estremamente sensuali, che esprimano la bellezza e la potenza della loro diversità”.

Sensuability & Comics: come partecipare

La partecipazione al concorso è gratuita e individuale. Gli elaborati andranno presentati entro il 15 gennaio 2021, mentre i vincitori saranno premiati alla sala Deluxe della Casa del Cinema a Roma il 14 febbraio 2021. Per maggiori informazioni, è possibile scrivere a info@sensuability.it.

“La nostra sfida è contribuire a diffondere una cultura che rappresenti una fisicità differente dai soliti canoni estetici imposti dai media – racconta Armanda Salvucci, presidente di Nessunotocchimario, associazione promotrice del concorso -. Il fumetto e l’illustrazione possono rappresentare in modo efficace tutte le forme di disabilità, anche quelle meno visibili, contribuendo a creare un nuovo immaginario erotico che descriva corpi non perfetti, ma con una forte carica sensuale”.

Leggi anche: Quello che le donne (con o senza disabilità) vogliono

Angelo Andrea Vegliante
Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato
 

C'è chi usa la LIS per communicare con i clienti

Contenuto sponsorizzato