Premio OMaR 2022, IX edizione: candidature aperte fino al 31 luglio

Redazione:

Le candidature per la nona edizione del Premio OMaR saranno aperte fino al 31 luglio 2022 e i partecipanti potranno inviare i propri lavori in quattro categorie diverse. Anche quest’anno infatti torna il riconoscimento per la comunicazione sulle malattie e i tumori rari, un appuntamento fisso per chiunque lavori nell’ambito dei media. Ability Channel è partner della manifestazione.

Premio OMaR 2022, come candidarsi

Dal 5 maggio 2022 chiunque abbia realizzato lavori giornalistici e/o di comunicazione riguardanti le malattie e i tumori rari può avanzare la propria candidatura al Premio OMaR 2022 (form disponibile qui). In palio per ciascuna categoria ci sono ben 3.500 euro, che premieranno chi è stato in grado di fare una corretta informazione atta a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’argomento in questione. Le categorie a cui è possibile candidarsi sono:

  • premio giornalistico categoria stampa e web;
  • premio giornalistico categoria audio-video;
  • premio per la migliore campagna di comunicazione “categoria professionisti”;
  • premio per la migliore campagna di comunicazione “categoria non professionisti”.

Ci sarà anche la possibilità di assegnare un riconoscimento extra, il “Premio della Giuria”. Potranno essere presentati articoli, servizi audio-video, webinar e altre iniziative di comunicazione purché siano stati pubblicati e/o diffusi dal 1° gennaio 2021 al 28 febbraio 2022. La cerimonia di premiazione avverrà a Roma nel mese di dicembre. Inoltre, durante l’evento, sarà assegnato il Premio “Connessioni 2.0” per chi ha realizzato qualcosa di concreto e duraturo per le persone con malattie rare.

Il Premio OMaR è realizzato dal 2012 dall’Osservatorio Malattie Rare, grazie alla collaborazione di Centro Nazionale Malattie Rare dell’Istituto Superiore di Sanità, CNAMC-Coordinamento Nazionale delle Associazioni dei Malati Cronici di Cittadinanzattiva, Fondazione Telethon, Orphanet Italia e SIMeN-Società Italiana di Medicina Narrativa. Tra i partner, oltre ad Ability Channel, figurano FERPI-Federazione Relazioni Pubbliche Italiana e Festival cinematografico “Uno Sguardo Raro”.

Leggi anche: Testo Unico Malattie Rare: cosa prevede e cosa succede nei prossimi mesi

abilitychannel.tv è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.