test

Elezioni Lombardia 2023, Mara Ghidorzi (Unione Popolare): ecco le sue proposte per la disabilità

Redazione:

Così come nel Lazio, domenica 12 e lunedì 13 febbraio ci saranno le Elezioni Regionali Lombardia 2023 (qui il programma completo). La redazione di Ability Channel ha analizzato i programmi elettorali dei candidati in gara per scoprire quali sono le loro proposte per le persone con disabilità. In questo articolo scopriremo quelle di Mara Ghidorzi, candidata di Unione Popolare.

Elezioni Regionali Lombardia 2023: cosa dice il programma elettorale sulla disabilità di Mara Ghidorzi (Unione Popolare)?

La candidata di Unione Popolare alle Elezioni Regionali Lombardia 2023 propone nel suo programma elettorale, consultabile online, alcune voci dedicate alla disabilità. In particolare:

  • modifica della legge regionale n.25 per l’introduzione di criteri di reddito ed eliminazione del contributo da parte delle persone con disabilità e/odei loro nuclei famigliari;
  • ristabilire l’assegnazione sulla base della composizione del nucleo familiare, della situazione economica e della precarietà abitativa, senza pesanti discriminazioni tra vecchi e nuovi residenti, con attenzione ai nuclei con minori, anziani e disabili a carico;
  • abbattimento di tutte le barriere architettoniche sia nei mezzi, che per accedervi

Chi è Mara Ghidorzi?

Maria Ghidorzi è nata il 25 aprile 1981 ed ha una laurea in Sociologia, con studi successivi in politiche di genere. Attualmente lavora come progettista e ricercatrice su tematiche legate all’inclusione socio-lavorativa, la cittadinanza attiva e la parità di genere.

Leggi anche:

Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato