Free Porn
xbporn

Disability Card, procedura di richiesta semplificata: ecco come

Redazione:

Attraverso una nota stampa di fine agosto, l’INPS ha comunicato di aver semplificato la procedura di richiesta della Disability Card. Adesso alcuni elementi saranno più facili e veloci da utilizzare per poter richiedere la Carta Europea della Disabilità, entrata in vigore nel 2022 con lo scopo di agevolare alcuni aspetti della vita quotidiana alle persone disabili.

Disability Card, quali sono le procedure semplificate per la richiesta?

Come si può leggere nel comunicato, l’INPS ha migliorato le procedure per allegare la foto al momento della presentazione della domanda: oltre al percorso guidato, adesso sarà possibile “ritagliare automaticamente la foto allegata per rispettare i requisiti di conformità richiesti”.

Una soluzione che si basa su “nuovi strumenti di intelligenza artificiale”, che permetterà al sistema di “verificare ed elaborare automaticamente la foto allegata rendendola immediatamente compatibile con gli standard tecnici previsti al fine di migliorare la qualità del processo”.

Ma non è l’unica novità, in quanto l’Istituto ha introdotto “misure in grado di monitorare i tentativi non completati di inoltro della domanda da parte dell’utente, e di consigliare, mediante l’invio di una mail/SMS il miglior percorso del nuovo tentativo di presentazione della domanda”. Inoltre il servizio mail sarà a disposizione degli utenti anche per:

  • domanda non accolta a seguito dell’istruttoria automatica;
  • domanda non accolta a seguito dell’istruttoria a carico della sede territoriale
  • competente;
  • stampa e spedizione della carta;
  • carta non stampabile per non conformità della foto allegata;
  • consegna impossibile (indirizzo sconosciuto, soggetto trasferito, soggetto non
  • trovato, ecc.).

Leggi anche: Disability Card dal 2022: sostituirà tutti i certificati cartacei

Che cos’è la Disability Card?

La Disability Card (nota anche come European Disability Card o Carta Europea della Disabilità) è un documento d’identità dedicato alle persone con disabilità dei Paesi Europei. Grazie a un QR-Code, è capace di contenere tutte le informazioni riguardanti il titolare, compreso lo stato di disabilità, e tutti i servizi a esso connessi per poter accedere alle agevolazioni previste.

Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato