Carlo Calcagni vince Globo Tricolore al Festival Italia in the World

Carlo Calcagni è stato insignito del Globo Tricolore (realizzato dall’architetto Isabella Resseguier De Miremont- Enbuà) al Festival Italia in the World, Festival del docufilm italiano nel mondo sul lockdown, per essere stato una delle storie italiane che, attraverso dei mini-docufilm, ha testimoniato “come in ogni settore ‘è stato’ e ‘sarà possibile andare avanti’, recita il comunicato stampa della kermesse.

Carlo Calcagni vince il Globo Tricolore: le motivazioni

La giuria, composta da diverse personalità giornalistiche, ha assegnato il Globo Tricolore a Carlo Calcagni in quanto è “un eroe dei nostri tempi che quest’estate ha portato a termine la sfida ciclistica ‘l’everesting10k’ e l’impresa ‘epica’ del Monte Grappa”.

Inoltre, Calcagni è “un esempio nel mondo del valore italiano e di quanto la forza di volontà riesca persino a ingannare la morte, facendosela amica per costringerla a restare sempre un passo indietro rispetto alla vita”.

E intanto, dalla propria pagina Facebook, il campione paralimpico ha annunciato che questa sera (2 novembre 2020) alle 23:00 su TV2000 andrà in onda “Io sono il Colonnello“. “È arrivato il momento di far ascoltare quanto rumore riesce a fare il silenzio assordante – scrive l’atleta sul social – e far vedere il dietro le quinte che nessuno può immaginare. Questa è veramente un’occasione poiù unica che rara”.

Leggi anche: Vivere con la Sensibilità Chimica Multipla – Il Colonnello Calcagni

carlo calcagni su tv2000

Leggi anche: Io sono il colonnello – Versione VerticalMovie Film Fest

Angelo Andrea Vegliante
Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato
 

C'è chi usa la LIS per communicare con i clienti

Contenuto sponsorizzato