Free Porn
xbporn

Verona Pride 16 giugno 2024: percorso, programma e accessibilità

Redazione:

Domenica 16 giugno andrà in scena il Verona Pride 2024, l’annuale parata che colorerà la città al fine di rivendicare con orgoglio l’appartenenza alla comunità LGBTQIA+, oltre a chiedere maggiore difesa e salvaguardia dei diritti delle persone che ne fanno parte. Si tratta di uno dei tanti cortei che caratterizzerà le città italiane fino al prossimo ottobre.

Questa guida contiene tutte le informazioni relative gli orari del corteo, qual è il punto di ritrovo, di partenza e di arrivo e se sono state previste misure dedicate all’accessibilità per garantire la partecipazione delle persone con disabilità.

Percorso e programma Verona Pride 2024

In base alle informazioni diffuse dagli organizzatori del Verona Pride, alle 15:30 è previsto il ritrovo in Piazza XVI Ottobre (piazzetta Santa Toscana). La partenza del corteo è per le 16:00 circa, mentre l’arrivo previsto è per le 19:30 circa al Mura Pride Fest al Bastione San Bernardino.

Il percorso seguirà le seguenti tappe: Piazza XVI Ottobre, Via XX Settembre, Ponte Navi, Stradone San Fermo, Stradone Maffei, Via degli Alpini, Piazza Bra, Corso Porta Nuova, Via della Valverde, Piazza Santo Spirito, Via Scalzi, Stradone Porta Palio, Via Saffi, Via Mura S. Bernardino e infine il Bastione San Bernardino.

Accessibilità persone con disabilità Verona Pride 2024

Il Verona Pride 2024 è stato pensato per garantire l’accessibilità anche alle persone con disabilità. Nel dettaglio, l’intero percorso si svolgerà su strade in piano e asfaltate, così da garantire la partecipazione delle persone con ridotta mobilità e di chi siede su carrozzina.

Anche l’accesso principale al Mura Pride Fest, il punto finale del corteo localizzato al Bastione San Bernardino, grazie a una salita priva di scale. Inoltre, saranno garantiti bagni dedicati alle persone con disabilità. Invece durante gli interventi sul palco sarà presente una mediatrice LIS per tradurre tutte le dichiarazioni. Infine è stata realizzata una mappa per segnalare i locali accessibili, i quali sono:

  • Gran Bottega, via XX settembre 138
  • The Osthello, via XX settembre 80
  • Ai Calici in Veronetta, via XX settembre 8
  • Ristorante Pizzeria Olivo 1939, piazza Bra 18
  • Emanuel Cafe, piazza Bra 6
  • Pasticceria Caffè Wallner – Gelateria, via Dietro Listone 1
  • 120z Coffee Joint, corso Porta Nuova 2
  • McDonald’s, corso Porta Nuova 14
  • Burgez, via della Valverde 27
  • Gelateria La Romana, piazza Santo Spirito 9
  • La Piadineria, piazza Santo Spirito 4

Leggi anche: Disability Pride: che cos’è, storia e quando nasce in Italia

accessibilità percorso verona pride 2024
Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato