“Ultima gara”, il docu-film con Manuel Bortuzzo (e non solo): trama e cast

Redazione:

Ultima gara” è un docu-film del 2021 andato in onda sulla reti Mediaset, in prima visione assoluta su Canale 5 il 3 giugno dello stesso anno. La pellicola è diretta da Raoul Bova e Marco Renda, ed p stata prodotta da RB Produzioni insieme a RTI e Mineco Servizi. Al centro storie di alcuni campioni di nuoto.

Trama “Ultima Gara”

Il film, che dura 76 minuti, racconta come quattro campioni del mondo e un attore condividano una sfida di nuoto: battere in staffetta il record del mondo categoria master. Per riuscire nell’impresa, Raoul Bova ha chiamato a sé diversi atleti: Manuel Bortuzzo, Massimiliano Rosolino, Filippo Magnini ed Emiliano Brembilla.

L’obiettivo della pellicola è raccontare il tema della rinascita, valore incarnato dallo sport, e porre al centro il nuoto come metafora della vita. Grande risalto viene data alla storia di Manuel Bortuzzo, il quale però grazie all’amicizia e al sostegno dei compagni potrà superare certe difficoltà per mettersi in gioco, così come gli altri protagonisti del docu-film. Dopo questa partecipazione, lo stesso Manuel ha deciso poi di produrre un proprio film, “Rinascere“.

Leggi anche: Film sulla disabilità: ecco alcune pellicole sui disabili da vedere

Cast “Ultima Gara”

Il docu-film vede protagonisti persone che interpretano se stessi, dunque non abbiamo a che fare con personaggi inventati. Il cast è composto da:

  • Raoul Bova
  • Manuel Bortuzzo
  • Massimiliano Rosolino
  • Filippo Magnini
  • Emiliano Brembilla
  • Giorgia Palmas

Dove guardare “Ultima Gara”?

Il film è attualmente disponibile su Mediaset Infinity.

Leggi anche: Manuel Bortuzzo, pro e contro della sua partecipazione al GFVip

Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato
 

C'è chi usa la LIS per communicare con i clienti

Contenuto sponsorizzato