Seiko Hashimoto nuova presidente di Tokyo 2020: la sua storia

Seiko Hashimoto è la nuova presidente di Tokyo 2020. Com’era stato previsto qualche giorno fa, la nuova timoniera del comitato organizzatore delle prossime Olimpiadi e Paralimpiadi prende il posto dell’uscente Yoshiro Mori, recentemente al centro di forti critiche internazionali per alcune sue frasi sessiste.

Secondo quanto riferito da Kyodo News, Seiko Hashimoto ha accettato l’incarico questa mattina, promettendo di garantire uguaglianza di genere all’interno dell’ente organizzatore. Inoltre ha rassegnato le proprie dimissioni da ministra dello Sport con delega alle Olimpiadi dall’attuale formazione di governo del primo ministro giapponese Yoshihide Suga, il quale le ha accettate e dovrebbe consegnare formalmente il ministero scoperto alla giornalista 50enne Tamayo Marukawa.

La nomina della nuova presidente dei Giochi estivi – rimandati di un anno a causa della pandemia da Covid – è arrivata da una commissione composta da 8 delegati del comitato, equamente divista tra donne e uomini, che hanno valutato il profilo della candidata come ampiamente competente in ambito internazionale per la sua conoscenza delle Olimpiadi e delle Paralimpiadi, oltre alla sua sensibilità per le questioni di genere.

Leggi anche: Programma delle Paralimpiadi di Tokyo 2020 spostate al 2021

presidente tokyo 2021 seiko hashimoto
Seiko Hashimoto (Credit: ISSEI KATO | Ringraziamenti: REUTERS)

Chi è Seiko Hashimoto?

Seiko Hashimoto è nata ad Hayakita il 5 ottobre 1964 e, prima della carriera politica, è stata una campionessa olimpica di buona fama, con ben 7 partecipazioni ai Giochi (in totale solo 17 atleti al mondo vantano questo record). L’attuale presidente 56enne di Tokyo 2021 vinse una medaglia di bronzo alle Olimpiadi invernali del 1992 ad Albertville (Francia) in qualità di pattinatrice sul ghiaccio.

Nel 1995 Hashimoto è stata eletta nel governo giapponese per la prima volta, per poi ottenere l’incarico di vice-ministro degli Esteri con il gabinetto di Tarō Asō. Prima di sostituire Yoshiro Mori, Seiko Hashimoto aveva assunto il ruolo di ministra dello Sport con delega alle Olimpiadi nel governo Suga. Dal 2006 è presidente della Federazione di pattinaggio del Giappone.

Leggi anche: Paralimpiadi Tokyo 2020: tutti i nomi degli atleti azzurri in gara

Angelo Andrea Vegliante
Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato
 

C'è chi usa la LIS per communicare con i clienti

Contenuto sponsorizzato