Rimborso spese mediche: è possibile anche la detrazione fiscale?

Quest’oggi affrontiamo lo spinoso tema del rimborso delle spese mediche. È stato chiesto infatti se le spese sanitarie, che siano mediche e fisioterapiche, sostenute nel 2020, a seguito di infortunio, possono essere detratte anche se sono state rimborsate per via di una polizza privata di assicurazione contro gli infortuni.

Detrazione fiscale per rimborso spese mediche: che fare?

Il principio che regola le deduzioni e le detrazioni è quello che la detrazione spetta solo se restano effettivamente a carico del contribuente che ha sostenuto le spese. Nel caso in cui le spese mediche sono state rimborsate e il rimborso non ha concorso al reddito, non spettano. Se il rimborso dell’assicurazione è inferiore alla spesa sostenuta la detrazione va calcolata solo sulla parte non rimborsata. In sostanza ci deve essere una sola possibilità di recupero della spesa sostenuta (o rimborso dell’assicurazione o detrazione fiscale).

Leggi anche: Spese mediche detraibili: contante al posto del pagamento tracciabile?

Redazione - Ability Channel
Dal 2011 la redazione di Ability Channel tiene informati i suoi lettori su tutto ciò che riguarda il mondo della disabilità: partendo dalle patologie, passando per le attività di enti ed associazioni, fino ad arrivare a raccontarne la spettacolarità sportiva paralimpica. Ability Channel è l'approccio positivo alla disabilità, una risorsa fondamentale della nostra società.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato
 

C'è chi usa la LIS per communicare con i clienti

Contenuto sponsorizzato