Ospedale Bambino Gesù, nel 2019 donati oltre 758 litri di latte materno

Nel 2019 i piccoli pazienti dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma hanno ricevuto oltre 758 litri di latte da 133 neomamme. È la stessa struttura ospedaliera a sottolineare un incremento di donazioni pari al doppio del 2018, anno in cui la Banca del Latte Umane Donato (BLUD) ne raccolse 362 litri da 43 nutrici.

Bambino Gesù, a chi è andato il latte materno donato?

È stata una vera e propria gara di solidarietà quella portata avanti dalle mamme del Lazio. Le 133 protagoniste, infatti, hanno raddoppiato i dati del 2018, rendendo disponibile oltre 785 litri di latte materno per 229 neonati con particolari esigenze terapeutiche dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Ma non tutte le donazioni sono andate alla struttura. Di fatto, il 25% del ricavato (circa 200 litri) è stato consegnato ad altre Terapie Intensive Neonatali presenti nel Lazio.

Inoltre, la raccolta a domicilio di latte materno è stata possibile grazie alla nuova auto regalata all’Ospedale Bambino Gesù dalla Centrale del Latte di Roma. Grazie a ciò, infatti, il servizio BLUD ha ottenuto un potenziamento di grande portata, che nel 2019 ha permesso agli addetti ai lavori di aumentare il raggio di azione dalla Capitale all’intera regione.

Come avvengono le donazioni

Ci pensa il dott. Guglielmo Salvatori, responsabile di Educazione nutrizionale neonatale e BLUD, a spiegare come partecipare all’iniziativa. Possono farlo “tutte le madri in buona salute, che seguono un corretto stile di vita e hanno una quantità di latte superiore alle esigenze del proprio figlio dalle prime settimane di vita fino ad un anno di età”. D’altro canto, “donare il latte è un gesto prezioso per tanti bambini malati. Non costa nulla, non è doloroso ed è molto semplice”. Il servizio di raccolta del latte a domicilio è attivo tutte le mattine, dal lunedì al venerdì. Per maggiori informazioni, è possibile chiamare il numero 06 6859 2948 o scrivere a bancadellatte@opbg.net.

Nella foto, Ilaria, la centesima donatrice di latte materno del 2019, con la sua famiglia e lo staff della Banca del Latte del Bambino Gesù (Da sx: dott.ssa Maria Paola Reposi, dott. Guglielmo Salvatori, Ilaria con la sua famiglia e l’infermiera Patrizia Amadio).
Angelo Andrea Vegliante
Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.