Mascherina per Coronavirus: è possibile la detrazione?

Una novità importante nel campo delle detrazioni fiscali delle spese sanitarie è stata determinata dalla malaugurata venuta in auge dello strumento protettivo della mascherina per Coronavirus.

A quanto ammonta la detrazione per la mascherina per Coronavirus?

Il sistema fiscale consente la detrazione del dispositivo di protezione individuale al 19 per cento della spesa sostenuta. Per evitare abusi, esiste una condizione: le mascherine devono essere classificate da provvedimenti del ministero della Salute, in base alla tipologia, come dispositivi medici o che rispettino i requisiti di marcatura Ce.

Come si fa? Bisogna riscontrare sullo scontrino o sulla fattura la presenza del codice AD o PI che attesta la trasmissione al Sistema tessera sanitaria delle spese relative all’acquisto o all’affitto di dispositivi medici con marcatura Ce. Per saperne di più si può consultare la Guida “Le agevolazioni fiscali sulle spese sanitarie” sul sito internet dell’Agenzia delle entrate.

Leggi anche: Agevolazione Iva per mascherina per Coronavirus e dispositivi medici

Avatar
Redazione - Ability Channel
Dal 2011 la redazione di Ability Channel tiene informati i suoi lettori su tutto ciò che riguarda il mondo della disabilità: partendo dalle patologie, passando per le attività di enti ed associazioni, fino ad arrivare a raccontarne la spettacolarità sportiva paralimpica. Ability Channel è l'approccio positivo alla disabilità, una risorsa fondamentale della nostra società.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato
 

C'è chi usa la LIS per communicare con i clienti

Contenuto sponsorizzato