Legge di Bilancio 2023: che cos’è, testo e cosa prevede

Redazione:

La Legge di Bilancio 2023 è una norma fondamentale dello Stato italiano, con la quale viene approvato il bilancio dello stesso. Tale strumento, previsto dall’articolo 81 della Costituzione Italiana, è disciplinato dalla legge 163/2016, di fattura recente in quanto la legge di bilancio è stata unita alla legge di stabilità (234/2012).

Si tratta di un documento contabile preventivo nel quale il Governo comunica al Parlamento le spese pubbliche e le entrate che si prevedono per l’anno successivo in base alle leggi vigenti. È importante che entrate e spese siano in equilibrio, anche se in casi eccezionali è possibile l’indebitamento (ma deve essere approvata da entrambe le Camere con maggioranza assoluta).

Legge di Bilancio 2023: come funziona?

La Manovra contiene due sezioni: misure quantitative per raggiungere gli obiettivi di finanza pubblica; sezione contabile, con le previsioni di entrata e uscita. A sua volta, le entrate sono suddivise in tributarie, extra-tributarie, alienazioni e ammortamento dei beni, riscossione di crediti e prestiti. Capitolo a parte invece per le uscite, dove troviamo:

  • missioni: obiettivi strategici da raggiungere attraverso la spesa pubblica;
  • programmi: aggregati di spesa utilizzati per raggiungere gli obiettivi stabiliti dalle missioni (e qui che è previsto il voto parlamentare);
  • azioni: finalità della spesa di ciascun programma.
come funziona legge di bilancio 2023

Come e quando viene approvata la Legge di Bilancio 2023?

In linea generale, l’esercizio provvisorio di bilancio viene concesso per massimo 4 mesi. In questo lasso di tempo, è necessario scrivere la Legge di Bilancio, che deve tenere conto di alcune date programmatiche:

  • 15 ottobre: entro questa data, bisogna scrivere il disegno della legge di bilancio da inviare alle istituzioni dell’Unione Europea;
  • 20 ottobre: entro questa data, bisogna presentare la legge in Parlamento;
  • 31 dicembre: entro questa data, il testo deve essere approvato;
  • 1° gennaio: la legge entra in vigore.

Prima ancora della Legge di Bilancio, è prevista la pubblicazione del Documento di Economia e Finanza (DEF), contenente le politiche economiche e finanziarie del Governo. A ciò segue la NaDEF, la nota di aggiornamento degli obiettivi programmativi, e il Documento programmatico di Bilancio (Dpb) che il Governo presenta all’UE. Successivamente, arriva il disegno di legge.

La Legge di Bilancio 2023 potrebbe però avere un ciclo di bilancio leggermente differente da quello visto fino a oggi, a causa delle Elezioni Politiche 2022 previste per il 25 settembre.

Cosa contiene la Legge di Bilancio 2023?

A oggi ancora non è stata scritta la bozza del disegno di legge di bilancio 2023. Non appena ci saranno novità, questa sezione verrà aggiornata fino alla proclamazione del testo definitivo.

Leggi anche: Legge di Bilancio 2023, ecco le misure per le persone con disabilità

Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato