Lavoro per disabili, il 19 novembre 2020 c’è l’Inclusion Job Day

Come vi abbiamo anticipato tempo fa, giovedì 19 novembre 2020 si terrà l’Inclusion Job Day, l’evento virtuale dedicato all’inclusione lavorativa degli appartenenti alle categorie protette ai sensi della legge 68/99 e delle persone con disabilità. La giornata sarà articolata dalle 10:30 alle 17:30 e permetterà ai candidati di incontrare selezionatori e manager di diverse aziende.

Lavoro per disabili, come partecipare all’Inclusion Job Day

Innanzitutto, va sottolineato che sul sito www.inclusionjobday.com sono già disponibili alcune offerte di lavoro per disabili alle quali inviare la propria candidatura. Invece, per quanto riguarda la giornata virtuale in sé, gli utenti che intendono partecipare devono seguire la seguente procedura:

  • Clicca su “Partecipa agli Eventi”;
  • Seleziona l’evento “Milano – 19 novembre 2020”;
  • Clicca su “Iscrivimi all’evento”;
  • Naviga i profili delle aziende, clicca su “Consegna CV” su quelle di tuo interesse;
  • Naviga gli annunci di lavoro pubblicati dalle aziende e candidati per quelli di tuo interesse.

Tra le aziende che hanno aderito all’iniziativa troviamo Accenture, Air Liquide, Akka Italia, Almaviva, Amazon, BIP, Essity, EY, Generali, Gi Group, Mapei, Micron Semiconductor Italia, Total Italia Servizi e Umana S.p.A. Durante tutta la manifestazione sarà garantita assistenza e traduzione in lingua italiana dei segni.

Leggi anche: Curriculum vitae per categorie protette: informazioni utili

Angelo Andrea Vegliante
Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato
 

C'è chi usa la LIS per communicare con i clienti

Contenuto sponsorizzato