Cos’è la fossetta sacrale e quando preoccuparsi

La fossetta sacrale (o fossetta sacro coccigea) è una condizione congenita nel neonato caratterizzata da una rientranza o depressione della pelle nella regione lombare o sacrale (sede dell’osso sacro), nella parte bassa della schiena. Attualmente non si conoscono le cause.

Generalmente si presenta con due piccoli fori all’altezza della piega dei glutei, tuttavia ci sono situazione in cui può presentare un’anomalia congenita del midollo spinale (come la spina bifida). Ne esistono di 2 tipi: tipica (di piccole dimensioni, di 5 mm di diametro) e atipica (più di mezzo centimetro di profondità).

Sintomi e diagnosi della fossetta sacrale

In genere la presenza della fossetta sacrale è il sintomo principale, in quanto è presente sulla pelle. Nel caso di quella atipica, però, può essere associata a disrafismo spinale. La diagnosi si basa su un esame fisico nella regione della cute interessata: se la fossetta è molto profonda, si può ricorrere a un test a ultrasuoni per avere immagini della colonna vertebrale.

fossetta sacrale quando preoccuparsi

Problemi della fossetta sacrale

Questa condizione può generare due problemi:

  • Spina bifida: difetto genetico della colonna vertebrale (rachide), dovuto dalla mancata saldatura degli archi vertebrali:
  • Sindrome del midollo spinale ancorato: presenza di tessuto cicatrizzale che impedisce il movimento del midollo spinale.

Esiste una cura?

Attualmente questa condizione non richiede un particolare trattamento, tuttavia se vi sono situazioni come la spina bifida, il medico dovrà agire in base alla situazione in essere.

Leggi anche: Spina bifida corretta in utero: nato il primo bimbo in Europa

Angelo Andrea Vegliante
Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato
 

C'è chi usa la LIS per communicare con i clienti

Contenuto sponsorizzato