Come richiedere l’assegno unico figli disabili 2021

Dopo averne scoperto gli importi, vediamo com’è possibile ottenere l’assegno unico figli disabili 2021, la misura ponte emanata dal Governo Draghi che resterà in vigore fino alla fine dell’anno, in vista dell’entrata dell’assegno universale a partire dal 2022.

Assegno unico figli disabili 2021: modalità della domanda

Per avere le agevolazioni temporanee previste dall’assegno unico figli disabili 2021, il richiedente potrà utilizzare uno dei seguenti modi:

  • accedere al sito www.inps.it utilizzando il Pin, lo Spid di II Livello o superiore o la Carta d’identità;
  • chiamare il numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) o lo 06 164.164 (a pagamento da rete mobile, in base alla tariffa del gestore);
  • chiedere aiuto gli Istituti di Patronato.

La domanda può essere presentata dal 1° luglio 2021 entro e non oltre il 31 dicembre 2021. L’importo sarà erogato dal mese successivo la presentazione della domanda. Se invece sarà presentata entro il 30 settembre, verranno consegnate anche le mensilità precedenti. Infine la misura è compatibile con i seguenti aiuti:

  • assegno ai nuclei familiari con almeno tre figli minori, legge n. 448/1998;
  • assegno di natalità, legge n. 190/2014 e del dl n. 119/2018;
  • premio alla nascita, legge n. 232/2016;
  • fondo di sostegno alla natalità, legge n. 232/2016;
  • reddito di cittadinanza;
  • detrazioni fiscali previste dal Testo unico delle imposte sui redditi, DPR n. 917/1986;
  • assegni familiari previsti dal testo unico delle norme concernenti gli assegni familiari, DPR 797/1955 (coltivatori diretti, coloni e mezzadri, piccoli coltivatori diretti, pensionati di queste Gestioni e pensionati delle Gestioni speciali lavoratori autonomi).

Leggi anche: Assegno Unico figli a carico nel 2021: cosa c’è da sapere

Angelo Andrea Vegliante
Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato
 

C'è chi usa la LIS per communicare con i clienti

Contenuto sponsorizzato