Arriverà il videogame sulle Paralimpiadi di Tokyo 2020

Può un videogame sulle Paralimpiadi suscitare tanta attenzione? Sì, perché si tratta di una svolta epocale. Si chiama The Pegasus Dream Tour, ed è il videogame sulle Paralimpiadi di Tokyo 2020. Non si sa ancora molto sullo sviluppo del gioco, tuttavia è già stato reso noto il nome di chi lavorerà al progetto: l’azienda JP Games di Hajime Tabata, quest’ultimo tra le altre cose curatore di Final Fantasy XV. Come se non bastasse, il videogioco avrà la licenza ufficiale dei Giochi paralimpici, in quanto è stata la stessa International Paralympic Committee a commissionare il progetto a Tabata.

ability channel-the pegasus dream tour-videogame sulle paralimpiadi-videogame sulle paralimpiadi di tokyo 2020-giochi olimpici di tokyo 2020-paralimpiadi di tokyo 2020

Un videogame sulle Paralimpiadi: cos’altro sappiamo

Le prime informazioni affermano che il videogame sulle Paralimpiadi sarà ambientato nella metropoli di Pegasus City. In questa città, vi saranno diversi personaggi, con disabilità e abilità speciali (Xtra Power), che parteciperanno ai Giochi paralimpici. Si tratta, dunque, di un gioco di ruolo sportivo, che sarà lanciato ufficialmente nel 2020, si ipotizza prima dell’estate. L’obiettivo dell’iniziativa è molto semplice: aumentare la notorietà delle Paralimpiadi.

Tabata: “Non è solo un normale gioco sullo sport”

In un comunicato stampa diffuso dal movimento paralimpico, Hajime Tabata ha spiegato che The Pegasus Dream Tour “non è solo un normale gioco sullo sport. Jp Games rappresenterà in pieno le meraviglie che sono uniche dei Giochi Paralimpici”. E, come detto poc’anzi, lo scopo è “contribuire alla futura crescita” delle Paralimpiadi, “non solo in quanto evento sportivo ma anche in quanto intrattenimento, con contenuti che speriamo possano avere un valore duraturo anche in futuro”.

Andrew Parson, presidente dell’IPC, ha aggiunto di essere ansioso “di esplorare modi innovativi per coinvolgere nuovi e più giovani pubblici globali”. Una meta che si avvale anche della diffusione di uno degli attributi più importanti delle Paralimpiadi: “Aiuta a trasformare gli atteggiamenti nei confronti delle persone con disabilità come nessun altro evento”. E, per fare ciò, il videogame della JP Games sarà un’ottima occasione per rappresentare “le eccezionali abilità degli atleti paralimpici”.

Fonte foto: www.paralympic.org