Angela Merkel mostra tremori da Parkinson: qual è la verità?

Durante il 2019 alcuni video hanno fatto supporre che la la cancelliera tedesca Angela Merkel avesse il morbo di Parkinson. In diverse occasioni pubbliche, infatti, Merkel ha manifestato tremori particolari, che hanno dato l’idea che fosse il primo segnale della presenza di una malattia neurodegenerativa. Quanto c’è di vero?

Angela Merkel ha il Parkinson?

Partiamo da uno dei filmanti incriminati che mostrano i tremori sopracitati. Nell’estate del 2019, durante la nomina della ministra della Giustizia tedesca Christine Lambrecht, la cancelliera ha iniziato a tremare lungo tutto il corpo. Nonostante l’episodio, il portavoce del governo tedesco Steffen Seibert confermò che Angela Merkel stava bene e sarebbe successivamente partita per il G20 di Osaka (Giappone).

A cosa sono dovuti questi tremori? Davvero Merkel ha il Parkinson? Sono diverse le teorie espresse nelle settimane successive al filmato. In altre occasioni si è parlato di disidratazione, una possibilità però giudicata da molti poco plausibile. Dunque cosa dicono gli esperti?

Il Corriere della Sera interpellò Paolo Maria Rossini, oggi Responsabile del Dipartimento di Scienze neurologiche e riabilitative dell’IRCCS San Raffaele Roma, il quale spiegò che “il tremore è un sintomo generico, si può collegare a una miriade di situazioni. Il fatto che abbia presentato in passato episodi analoghi escluderebbe la presenza di malattie importanti, neurologiche o tumorali”. Inoltre aggiunse che realizzare una diagnosi partendo da semplici filmati televisivi o diffusi in rete è difficilmente realizzabile, e quindi possiamo parlare solo di “congetture“.

L’AGI invece contattò il presidente della Società Italiana di Neurologia Gianluigi Mancardi, il quale affermò che “i tremori della Merkel sembrano intermittenti e molto limitati nel tempo, un sintomo incompatibile con una diagnosi di Parkinson, epilessia o altre malattie neurologiche. Nel Parkinson, ad esempio, i tremori non durano così poco”.

Infine, secondo un approfondimento de Il Messaggero, in collaborazione con Graziano Onder dell’Istituto Medicina interna e geriatria Università Cattolica Roma, i tremori potrebbero essere spiegati in altri modi, tipo reazioni ad alcuni farmaci, disturbi alla tiroide o caldo e stress. Tuttavia, resta la difficoltà della diagnosi certa basata solo sull’osservazione di video. Insomma, Angela Merkel ha il morbo di Parkinson? No, al momento possiamo parlare solo di congetture e non di evidenze scientifiche comprovate.

Leggi anche: La storia di Michael J Fox e il morbo di Parkinson

Angelo Andrea Vegliante
Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato
 

C'è chi usa la LIS per communicare con i clienti

Contenuto sponsorizzato