A Padova arriva il Festival della Cultura Paralimpica 2019

Torna il Festival della Cultura Paralimpica, manifestazione giunta alla sua seconda edizione. Da martedì 5 a giovedì 7 novembre 2019, infatti, la kermesse dedicata al movimento paralimpico andrà in scena a Padova, tra il Palazzo del Bo, il Palazzo Moroni, la Cittadella dello studente e il Caffé Pedrocchi. Diverse le personalità che saranno presenti, tra cui anche una rappresentanza del progetto Heyoka.

Festival della cultura paralimpica 2019

CIP: “Cambiare la percezione del Paese sulla disabilità”

Il Festival della Cultura Paralimpica sarà una nuova e rilevante occasione per constatare lo stato di salute del cammino sportivo italiano. Come si legge nel comunicato stampa del Comitato Italiano Paralimpico, a Padova saranno “tre giorni di racconti, testimonianze, dibattiti, confronti, mostre, con al centro le parole dei protagonisti del mondo dello sport paralimpico e di tutti coloro che hanno affrontato questo tema, dal punto di vista scientifico, sociale, sportivo e comunicativo”. Una manifestazione che vuole porre l’attenzione su un obiettivo ben preciso: “provare a cambiare la percezione del Paese sul tema della disabilità”.

A tal proposito, la scelta della città veneta non è casuale, in quanto è la Capitale europea del Volontariato per il 2020, oltre a essere la sede di una delle Università più inclusive d’Italia. In aggiunta, fra le novità di questa edizione, troviamo una mostra firmata da Oliviero Toscani. Per quanto riguarda l’aspetto sportivo, invece, ci saranno oltre 40 gli atleti. Eccone alcuni:

  • Alex Zanardi;
  • Simone Barlaam, Federico Morlacchi, Antonio Fantin, Francesco Bettella e Arianna Talamona: i campioni del mondo del nuoto paralimpico di Londra;
  • Eleonora Sarti;
  • Nadia Bala;
  • Chiara Coltri;
  • Giada Rossi;
  • Francesca Porcellato;
  • Paola Fantato;
  • Patrizia Saccà;
  • Daniele Cassioli;
  • Edoardo Giordan;
  • Giulia Aringhieri;
  • Silvia Biasi;
  • Luigi Magi;
  • Giulia Pertile;
  • Alessia Refolo.

Scopri il programma completo della manifestazione.

Anche la FIGC sarà presente

Un annuncio interessante arriva dalla presenza del presidente della Federazione Giuoco Calcio Italiana, Gabriele Gravina. Solo qualche giorno fa, infatti, CIP e FIGC rendevano nota la loro sinergia per la nascita della Divisione Paralimpica calcistica. Sarà un’occasione rilevante per affrontare le nuove prospettive del calcio paralimpico.

Heyoka al Festival della Cultura Paralimpica

Oltre agli atleti, ampio spazio sarà dato ad argomenti che affrontano il tema secondo altri punti di vista, come il seminario sul linguaggio e la comunicazione sportiva, che si terrà dalle 11:30 alla Sala Nievo di Palazzo del Bo. Tra i vari relatori, interverrà anche Fabiola Spaziano, in qualità di direttrice artistica di Heyoka. Assieme a lei, ci saranno personalità del calibro di Claudio Arrigoni (giornalista RCS), Sandro Fioravanti (giornalista RAI), Sara Ficocelli (giornalista La Repubblica) e Carlo di Giusto (Direttore tecnico delle Nazionali di basket in carrozzina e commentatore televisivo).

Fonte foto: CIP

Angelo Andrea Vegliante
Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato
 

C'è chi usa la LIS per communicare con i clienti

Contenuto sponsorizzato