OPEL COMBO F STYLE 2 – TRASPORTO DISABILI IN SICUREZZA

Opel Combo F Style 2 una vettura con l’omologazione europea nel pieno rispetto di tutte le norme di sicurezza prodotta da Opel e Focaccia Group  per il trasporto delle persone disabili. Riccarda Ambrosi di Ability Channel ha incontrato Pierpaolo Rocchi, responsabile del mercato estero di Focaccia Group, per spiegarti tutte le caratteristiche di questo veicolo che puoi provare direttamente a casa tua.

Opel Combo F Style 2

OPEL COMBO F STYLE 2 CON OMOLOGAZIONE EUROPEA

“L’ Opel Combo Wav – dichiara Pierpaolo Rocchi – un acronimo per definire un veicolo accessibile alle carrozzine, ha l’omologazione europea, che ci permette di dare al nostro cliente le stesse garanzie di sicurezza e qualità di un veicolo originale. Il veicolo è stato sottoposto a vari test fra cui il famigerato “crash test” e quindi tutti i componenti all’interno del veicolo sono stati testati per garantire la massima sicurezza e in ottemperanza alle vigenti normative”.

L’ACCORDO TRA FOCACCIA GROUP E OPEL ITALIA

“E’ importante innanzi tutto avere uno stretto rapporto di collaborazione con il costruttore del veicolo – prosegue Pierpaolo Rocchi –  Focaccia è in accordo di multi stage con Opel Italia, il che significa che abbiamo accesso diretto a tutte le informazioni tecniche ed omologative e questo ci permette di  poter preparare i prototipi, affrontare i test e superarli…in modo da offrire al nostro cliente un mezzo con tutte le caratteristiche del veicolo originale”.

L’OPEL COMBO F STYLE 2 MANTIENE UN ALTO LIVELLO ESTETICO

“Per mantenere un alto livello estetico dell’ Opel Combo F Style 2 – afferma Pierpaolo Rocchi – serve un approccio industriale unito a una grande passione per il design e l’ergonomia; a nessuno piacerebbe viaggiare su un furgone come fosse un pacco postale. Raggiungiamo questi risultati utilizzando gli stessi materiali e le stesse tecnologie costruttive dell’automobile originale”.

Opel Combo F Style 2

L’ACCESSO AL VEICOLO

“L’accesso all’ Opel Combo F Style 2 – spiega Pierpaolo Rocchi – avviene tramite una rampa che si trova nell’accesso posteriore del veicolo in maniera tale che l’assistente possa spingere la carrozzina fino all’area di stazionamento. Siccome la rampa per alcuni utilizzatori potrebbe presentare qualche difficoltà abbiamo progettato e realizzato l’ F Winch, un verricello elettrico, un assistente per l’assistente, quindi la carrozzina viene agganciata al verricello e viene guidata dolcemente fino alla posizione di stazionamento senza nessuno sforzo da parte dell’assistente”.

“E’ molto semplice da usare, con il nostro sistema brevettato l’assistente può caricare la carrozzina letteralmente con un dito, regolando la velocità in funzione di quelle che sono le necessità della persona trasportata e della sua sensibilità”.

LA SICUREZZA DELL’ OPEL COMBO F STYLE 2

“Una volta che la carrozzina è stata caricata – sottolinea Pierpaolo Rocchi – è necessario assicurarla saldamente al veicolo insieme all’occupante; la persona è assicurata con una cintura a tre punti, come richiesto dalla nuova direttiva europea. Nell’ Opel Combo F Style 2 tutte le cinture sono dotate di un arrotolatore automatico, in questo modo gli utilizzatori sono incentivati all’uso corretto dei dispositivi perchè non richiedono dispendio di tempo e di energia”.

“Questo sistema di sicurezza è conforme alla rigida direttiva europea che è entrata in vigore nel 2011: in caso di frenata brusca o incidente questo sistema permette di salvare la vita di tutte le persone trasportate”.

“Possiamo fare dimostrazioni senza impegno in tutta Italia – conclude Pierpaolo Rocchi – inoltre grazie alla capillare rete di centri di assistenza specializzati che abbiamo, possiamo fornire i nostri servizi su tutto il territorio italiano e anche in tutta Europa”.

Se ti piace l’ Opel Combo F Style 2 scopri come lo puoi anche personalizzare. Chiama il numero verde 800976622 o visita il sito www.focaccia.net