Free Porn
xbporn

Sardegna Pride 29 giugno 2024: percorso, programma e accessibilità

Redazione:

Oggi sabato 29 giugno 2024 a Cagliari andrà in scena il Sardegna Pride, l’annuale parata dedicata all’orgoglio LGBTQIA+, nonché alla richiesta a gran voce di una maggiore tutela e difesa dei diritti delle persone che fanno parte di questa comunità. Questo corteo fa parte di un fitto calendario di eventi che, fino a ottobre prossimo, vedrà diverse città italiane ospitare i propri Pride.

All’interno di questa guida, scopriremo brevemente quali sono le tappe e gli orari del percorso e se sono state pensate misure per garantire l’accessibilità ai manifestanti con disabilità che prenderanno parte all’evento.

Percorso e programma Sardegna Pride 2024

Nel pomeriggio di sabato 29 giugno la città di Cagliari si colorerà di tanti colori grazie al Sardegna Pride 2024. Orario di ritrovo previsto alle ore 17:00 al Parco della Musica di Cagliari, con partenza alle ore 18:00. Successivamente il corteo seguirà le seguenti tappe:

  • Via Ottone Baccaredda
  • Mercato
  • Via Alessandro Manzoni
  • Piazza San Benedetto
  • Via Pasquale Paoli
  • Piazza Giuseppe Garibaldi
  • Via Sidney Sonnino
  • Via Logudoro
  • Viale Cimitero
  • Via Dante Alighieri
  • Piazza San Benedetto
  • Via Dante Alighieri
  • Ritorno a Parco della Musica
percorso sardegna pride 2024

Accessibilità Napoli Pride 2024 per le persone con disabilità

Gli organizzatori hanno diramato le informazioni principali per garantire l’accessibilità alle persone con disabilità. Per quanto concerne il percorso, è stato segnalato che:

  • Via Ottone Baccaredda sia il punto di partenza per i manifestanti con mobilità ridotta
  • leggermente in pendenza via Pasquale Paoli
  • leggermente in pendenza il primo pezzo di via Dante Alighieri
  • leggermente in pendenza il secondo pezzo di via Dante Alighieri

Per quanto riguarda i bagni accessibili, gli organizzatori ne segnalano diversi, in particolare:

  • parco della musica (quello del parco e quello chimico dell’evento)
  • via Baccaredda n. 86 (Acqua&Sapone)
  • via Sn Benedetto n.2 (Bar Riflessi)
  • piazza S. Rocco n.8 (SU STAMPU Pizzeria)
  • Via Dante n. 218 (Bar Siddhartha)

Inoltre saranno presenti 2 interpreti LIS che tradurranno i discorsi che si terranno dopo il corteo. Durante gli interventi sarà riservata una zona sotto il palco per le persone con disabilità. Infine sarà disponibile un pulmino riservato alle persone con disabilità e a relativi accompagnatori per il trasporto dal domicilio fino al luogo di incontro di inizio della parata. Lo stesso pulmino sarà poi presente durante la manifestazione per le persone con disabilità motoria.

Leggi anche: Disability Pride: che cos’è, storia e quando nasce in Italia

Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.