test

Mostruos3 Pride Siena 22 giugno 2024: percorso e programma

Redazione:

Oggi sabato 22 giugno a Siena va in scena il Mostruos3 Pride 2024, storica parata di rivendicazione dell’orgoglio LGBTQIA+. Si tratta anche di una manifestazione che chiede pubblicamente, e a gran voce, il rispetto e la difesa dei diritti delle persone che fanno parte di questa comunità. Siena è una delle tante città italiane che, fino a ottobre prossimo, ospiterà queste incredibili parate.

All’interno di questa breve guida, scopriamo quali sono gli orari e le tappe del percorso della manifestazione e se gli organizzatori hanno diramato alcune informazioni relative all’accessibilità per i manifestanti con disabilità.

Percorso e programma Mostruos3 Pride Siena 2024

Il Pride a Siena di quest’oggi inizierà nel pomeriggio. Il percorso prevede una serie di tappe e orari da rispettare. Innanzitutto i manifestanti dovranno incontrarsi alle 16:30 alla Stazione dei treni. Da qui, alle 17:00 partirà il corteo, che seguirà a menadito un tragitto studiato per arrivare alle 19:10 al Parco della Lizza. In mezzo è previsto di arrivare a Piazza del Sale alle 17:30, a Piazza dei Tolomei alle 18:15, a Piazza Indipendenza alle 18:30 e a Piazza San Domenico alle 18:50.

Accessibilità Mostruos3 Pride Siena 2024 per persone con disabilità

All’interno della seguente mappa interattiva, gli organizzatori del Pride a Siena hanno inserito le posizioni esatte dei bagni accessibili per le persone con disabilità. Il percorso è per lo più pianeggiante, ma alcuni tratti potrebbero risultare faticosi: per questo motivo – dopo la mappa interattiva – è disponibile un percorso nel quale sono segnate le difficoltà di ripidità della parata.

Leggi anche: Disability Pride: che cos’è, storia e quando nasce in Italia

accessibilità mostruis3 pride siena 2024
Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato