Mondiali Pallavolo Sordi 2021: Italia femminile seconda, maschile terza

I Mondiali di Pallavolo per atleti sordi 2021, andati in scena a Chianciano – Chiusi lo scorso weekend, sorridono alle compagine azzurre. Anche in questa disciplina sportiva infatti l’Italia torna a casa con ottimi risultati, certificando un anno straordinario per lo sport del Bel Paese.

Mondiali Pallavolo Sordi 2021: argento per la Nazionale femminile

Dopo un’incredibile cavalcata, alla finale del WDVC 2021 (Mondiali Pallavolo Sordi 2021) la Nazionale italiana femminile si è dovuta arrendere solo alla Turchia dopo cinque set e una breve e incredibile rimonta da parte delle stesse azzurre, che avevano accusato la forza roboante della squadra avversaria. Per le Azzurre l’argento è assicurato!

Leggi anche: Ambra Sabatini, dall’incidente a Tokyo 2020: “La disabilità non si sente”

italia femminile mondiali pallavolo sordi 2021
Italia femminile (Fonte foto: FSSI)

Medaglia per la Nazionale maschile, attesa da 16 anni

Ma c’è anche un bronzo per l’Italia maschile. Si tratta di un risultato storico, poiché erano ben 16 anni che mancava una medaglia alla squadra azzurra. E l’ha ottenuta battendo la Francia in tre set (25-16, 25-16, 25-14).

“Abbiamo aspettato 16 anni per vedere un’altra medaglia al collo della Nazionale maschile di volley – scrive la FSSI -. E oggi (2 ottobre 2021, ndr) questi meravigliosi ragazzi ci hanno regalato una enorme gioia ai campionati Mondiali di Chianciano Terme. Battendo nettamente in tre set la Francia in poco più di un’ora hanno conquistato uno storico bronzo che apre un nuovo ciclo. Grandi!!!”.

Leggi anche: Paralimpiadi Tokyo 2020: incoraggiamo la crescita di questa Italia

italia femminile mondiali pallavolo sordi 2021
Italia femminile (Foto: FSSI)
Angelo Andrea Vegliante
Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato
 

C'è chi usa la LIS per communicare con i clienti

Contenuto sponsorizzato