Gabry Ponte in ospedale: “Ho una malattia degenerativa, mi devo operare”

Momenti di apprensione per Gabry Ponte. Il noto disk jockey infatti è ricoverato in ospedale e ha da poco pubblicato sui propri profili social un aggiornamento riguardo al suo stato di salute: “Sto per affrontare un’operazione un po’ complicata per cercare di risolvere un problemino che mi insegue ormai da tanti anni – scrive -: il mio cuore, ironia della sorte, non va a tempo per colpa di una delle valvole principali al suo interno che è malata, e non funziona bene”.

Gabry Ponte non ha specificato di qualche condizione si tratti, ma parla di “una malattia congenita (leggasi difetto di fabbrica) che purtroppo è degenerativa. Ho avuto una vita normale finora, come potete vedere dalle tante foto in cui faccio ogni tipo di sport, ma i medici che ormai da anni mi seguono mi hanno detto che ho raggiunto uno stadio in cui se non mi opero andrò incontro a complicazioni. E a noi non piacciono le complicazioni vero?”.

Il dj comunque si è detto pronto per questa nuova e importante sfida: “Domani mattina me ne vado sotto i ferri per fare questo tagliando importante, e poi approfitterò di questo periodo di ‘stop’ forzato dai concerti per rimettermi in forze e tornare più carico che mai! Fatemi gli auguri e mandate tanta energia positiva. Ci sentiamo presto!”.

Ciao👋 devo dirvi una cosa.. Sto per affrontare un’operazione un po’ complicata per cercare di risolvere un problemino…

Pubblicato da Gabry Ponte su Martedì 19 gennaio 2021

Chi è Gabry Ponte?

Gabry Ponte, nome d’arte di Gabriele Ponte, nasce a Torino il 20 aprile 1973. È famoso in Italia per essere uno dei membri storici degli Eiffel 65, gruppo musicale che ha venduto oltre 10 milioni di dischi in giro per il mondo. Le sue capacità gli hanno permesso di ricoprire svariati ruoli, tra cui il dj, il conduttore radiofonico, il produttore discografico (ha una sua casa discografica, la Dance and Love) e l’opinionista televisivo.

Angelo Andrea Vegliante
Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato
 

C'è chi usa la LIS per communicare con i clienti

Contenuto sponsorizzato