Esenzione del canone RAI…per disabili?

esenzione canone RAI per disabili

La RAI, tra i principali sponsor della Nazionale Italiana alle Paralimpiadi, è invisa da molti italiani a causa dell’imposta Canone Rai che per legge ( R.D.L.21/02/1938 n.246) è tenuto a pagare chiunque possieda uno o più apparecchi atti o adattabili alla ricezione dei programmi televisivi. Essendo un’imposta sul possesso dell’apparecchio, il canone deve essere pagato indipendentemente dall’uso del televisore o dalla scelta delle emittenti televisive. 

Chi ha diritto all’esenzione del Canone RAI per disabili?

Esenzione canone Rai quadr.

  • invalidi e disabili. Esenti dal pagamento del canone fino a qualche anno fa, tale esenzione è stata cancellata e oggi, un invalido o disabile per non pagare il Canone RAI deve essere degente presso una casa di riposo, quindi non pagherà il canone perché non vivrà più nella sua abitazione.

In questo caso si può richiedere l’annullamento inviando una raccomandata all’Agenzia delle Entrate.

  • anziani over 75. Per non pagare il canone Rai non basta essere anziani, bisogna rispettare diversi requisiti:
  1.  aver compiuto 75 anni di età entro il termine di pagamento del canone;
  2.  non convivere con altri soggetti diversi dal coniugi e titolare di reddito proprio;
  3.  avere un reddito che, unitamente a quello del proprio coniuge, non superi i 6.713,98 euro annui.

Il modulo per fare domanda di esenzione è reperibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate oppure presso gli uffici locali o territoriali, basterà chiedere il modulo di dichiarazione sostitutiva.

Gli altri soggetti esonerati

  • Militari delle Forze Armate Italiane: l’esenzione è prevista solo per: ospedali militari, Case del soldato e Sale convegno dei militari delle Forze armate. La detenzione del televisore all’interno di un alloggio privato, anche se situato dentro le strutture militari, non esonera dal pagamento del canone.
  • Militari di cittadinanza straniera appartenenti alle Forze Nato;
  • Agenti diplomatici e consolari;
  • Rivenditori e riparatori TV.

Le agevolazioni

  • I pensionati di qualsiasi età, così come i disabili che percepiscono la pensione di invalidità, possono pagare il canone a rate che verranno detratte direttamente dalla pensione.
  • I disoccupati e chi ha un reddito basso, non possono contare sull’esenzione ma possono usufruire, come i pensionati e le persone disabili, della possibilità di pagare il Canone RAI a rate.

Sembra proprio che il  famoso Canone sia una tassa che non risparmia nessuno, salvo rarissime eccezioni.
Dunque, concordi o meno, dovremo farcene una ragione.

Avatar
Redazione - Ability Channel
Dal 2011 la redazione di Ability Channel tiene informati i suoi lettori su tutto ciò che riguarda il mondo della disabilità: partendo dalle patologie, passando per le attività di enti ed associazioni, fino ad arrivare a raccontarne la spettacolarità sportiva paralimpica. Ability Channel è l'approccio positivo alla disabilità, una risorsa fondamentale della nostra società.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato
 

C'è chi usa la LIS per communicare con i clienti

Contenuto sponsorizzato