Francesco Bonanno spiega il calcio balilla paralimpico

Ci abbiamo giocato tutti! Tre manifestazioni nazionali in un anno. 112 eventi sportivi, oltre 500 iscritti. Questo è il mondo del calcio balilla…ne parliamo con Francesco Bonanno, presidente della Federazione paralimpica italiana calcio balilla.

Francesco Bonanno presidente FPICB

Francesco, come sei arrivato a questo sport?

“Giocavo fin da bambino poi – racconta Francesco Bonanno – dopo il mio incidente – io facevo moltissimi altri sport – mi sono chiesto perchè non riprendere a giocare a calcio balilla che è un gioco che mi appassiona tanto? Nel 2006 in collaborazione con un’azienda di calcio balilla, Roberto Sport, abbiamo ideato questo calcio balilla paralimpico. Ho cominciato a girare per l’Italia sfidando il campione recuperando un pò di fondi per riuscire a donare questi calcio balilla alle aziende ospedaliere e ai centri di riabilitazione. Da lì è nato un movimento che non credevo…tutti appassionati…tutti che si avvicinavano…rivivendo quella che era l’esperienza del gioco da bar trovandosi poi in una facilità estrema perchè il calcio balilla non ha bisogno di alcun tipo di ausili…da lì ho deciso di creare insieme a Fabio Cassanelli e Roberto Falpiero la Federazione paralimpica italiana calcio balilla nel 2011″.

10 volte campione del mondo. Ti appresti a conquistare l’undicesimo titolo?

“La voglia è tanta – prosegue Francesco Bonanno –  Quest’anno campione del mondo è Fabio Cassanelli, mio compagno di giochi…abbiamo fatto la strage delle medaglie d’oro. Nel 2013 in Italia abbiamo portato per la prima volta la Coppa del mondo a squadre…l’anno prossimo farò il possibile, mi alleno tanto anche se sono impegnato a portare avanti questi progetti, sia nazionali che internazionali…il mio orizzonte, il mio obiettivo principale, la mia speranza è portare il calcio balilla alle paralimpiadi”.

Il calcio balilla per disabili

Per un ragazzo e una ragazza che vogliono avvicinarsi a questo sport qual’è il metodo più semplice?

“Se sono ragazzi che hanno già fatto la riabilitazione nei centri spinali e hanno già visto il calcio balilla è sufficiente andare sul sito www.fpicb.it oppire cercare sul web calcio balilla paralimpico. Siamo una federazione giovane, per il momento abbiamo nove associazioni, stiamo facendo eventi promozionali quasi quotidianamente per farci conoscere”.

Immagino che questi ragazzi avranno degli istruttori, ci saranno tante regole che, come in tutti gli sport, giocandoci da piccolo non sta a guardare…ma praticando uno sport paralimpico non è più così…

“Certo, non è il classico regolamento che si trova quando si va al bar, ci sono vari tipi di regolamento – conclude Francesco Bonanno –  con quello nazionale si gioca in un modo, con quello internazionale in un altro…i nostri delegati sono preparati a istruire i ragazzi e c’è una commissione arbitrale. Il regolamento si può comunque trovare sul sito…”

Info

Per maggiori informazioni contatta FRANCESCO BONANNO  +39.3441378111 oppure visita il sito http://www.fpicb.it/