Povertà in aumento: un dramma che riguarda tutti

Redazione:

Comunicato stampa Comunità di Sant’Egidio

Appello della Comunità: aiutateci a sostenere famiglie, bambini e anziani in difficoltà

Gli ultimi dati sulla povertà in Italia nel 2023, presentati oggi dall’Istat, sono allarmanti e impongono una mobilitazione a livello nazionale. Non possiamo assistere indifferenti all’aumento progressivo (oltre il 2 cento in dieci anni) di chi non ce la fa ad arrivare alla fine del mese, cioè l’8,5% delle famiglie italiane scese sotto la soglia della povertà assoluta. Si tratta di ben 5,7 milioni di cittadini equivalenti al 9, 8% della popolazione.

Ma, soprattutto, non è accettabile la crescita di minori in stato di necessità: sono ormai ben 1,3 milioni, pari al 14 per cento del totale, il valore più alto mai registrato. E si tratta di un disagio non solo economico, perché si accompagna spesso ad una povertà educativa che rende più difficile un futuro sostenibile. Basta pensare al tasso di abbandono scolastico che in Italia è tra i più alti d’Europa, con picchi significativi nelle periferie delle grandi città e nel Meridione.

Uno scenario allarmante aggravato dall’isolamento sociale vissuto da tante persone fragili, in primo luogo gli anziani e i disabili, anche perché ormai in Italia ben 8 milioni e mezzo di persone vivono da sole, cioè il 33,3 per cento delle famiglie residenti.

Sappiamo, al tempo stesso, sulla base della nostra esperienza, che con un dovuto sostegno è possibile risalire la china. Solo per citare alcuni dati che riguardano l’emergenza nutrizionale: nei nostri centri, che chiamiamo “Case dell’amicizia”, nel 2023 abbiamo distribuito in Italia oltre 250mila pacchi alimentari mentre, nelle nostre mense e con le cene itineranti, abbiamo offerto 320mila pasti. Molte persone, una volta sostenute, sono riuscite a risolvere una parte dei loro problemi e a guardare nuovamente con fiducia al futuro.

Consapevoli che la solidarietà è una grande risorsa del nostro paese, ci rivolgiamo a tutti per attivare una raccolta fondi straordinaria, in modo da accompagnare i tanti che si rivolgono ai nostri centri ad uscire fuori dal tunnel della povertà e a riprendere a sperare.

Per maggiori informazioni visitare www.santegidio.org

Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato