Percorsi Tattili: A Varese Un Museo Per Non Vedenti

Vi facciamo conoscere una iniziativa innovativa creata a Varese che con lo slogan “Vietato non toccare” invita i non vedenti a vedere attraverso percorsi tattili percettivi tramite la la sensibilità delle dita.

Questo museo tattile allestito a Villa Baragiola è stato realizzato dalla Associazione Controluce Onlus su ispirazione dell’Unione Italiana Ciechi e nasce con l’obiettivo di promuovere la conoscenza “senza barriere”, e quindi punto di riferimento per non vedenti attraverso una serie di percorsi tattili e multisensoriali.

Il principio si basa sulla possibilità di toccare con le dita i volumi e le costruzioni esposte.

E’ un modo per scoprire e accedere ad una più reale e completa conoscenza del mondo che ci circonda.

E’ naturalmente adatto per tutte le persone non vedenti, ma è anche un utile strumento di istruzione per chiunque.

percorsi tattili

Percorsi Tattili: Storia Dell’Architettura

Una parte significativa del museo tattile di Varese è dedicata alla sezione sull’Architettura dove vengono riprodotti esempi di edifici, chiese, monumenti, particolarmente rappresentativi di un periodo della storia dell’Arte e dell’Architettura.

Sarà così possibile percepire attraverso le forme che riproducono gli stile delle costruzioni delle varie epoche ed arrivare ad una comprensione di strutture e di linee più difficilmente conoscibili.

percorsi tattili

Percorsi Tattili: Particolari Architettonici

Questa sezione del museo tattile completa quella precedente dedicata all’Architettura in generale con una serie di modelli vengono riprodotti i differenti particolari architettonici, definiscono la natura e la collocazione geografica di un edificio che ha rappresentato nel corso dei secoli un elemento caratteristico di una scuola di pensiero o di uno stile. Ad esempio attraverso la riproduzione del Duomo di Milano sarà possibile percepire il Gotico Lombardo.

percorsi tattili

Percorsi Tattili: Modelli Geografici

Un’altra sezione, tra i percorsi tattili è dedicata alla conoscenza percettiva della geografia e del territorio. Sempre attraverso modelli in rilievo sarà possibile visualizzare in forma tattile esempi di particolare importanza quali, un areoporto, oppure, una stazione ferroviaria, con i suoi binari, le biglietterie ecc…; o un porto navale, con le banchine e le bitte, oppure un viadotto autostradale, con i suoi svincoli, oppure la struttura di un ponte.

 Il tutto evidenziando l’orografia del terreno, dell’alveo di un fiume, della conformazione di una costa, con le insenature e i golfi.

percorsi tattili

Percorsi Tattili: Modelli Archeologici

L’Archeologia, argomento che viene affrontato dal museo nei suoi percorsi tattili, viene conosciuta attraverso l’osservazione di modelli che riproducono i siti archeologici di maggiore importanza che rappresentano le più importanti civiltà del passato: dalle Piramidi d’Egitto a Pompei, dal Machu Picchu ai templi Greci e Romani.

E così avanti…

Percorsi Tattili: Guide Tridimensionali

Un’altra sezione del museo tattile di Varese viene dedicata a modelli tattili per la visita di una città d’arte, tenendo conto della sua superficie, della sua pianta e della sua viabilità. Questi percorsi tattili hanno la funzione di spiegare la volumetria e la pianta di alcune delle città più importanti in Europa, in Italia e nella regione Lombardia.

percorsi tattili

Percorsi Tattili: Conoscenza Delle Vie D’Acqua E Dei Mulini

Questa sezione è dedicata ai mulini, parecchi dei quali oggi in disuso che costellano la provincia di Varese. In riferimento a questa particolarità del territorio i percorsi tattili di questo museo consentono non solo la conoscenza della struttura di questo opificio, ma soprattutto la comprensione dei meccanismi di funzionamento.

A questi modelli si affiancano quelli dedicati alle vie d’acqua, ai fiumi e all’idrografia artificiale.

Insomma, una straordinaria iniziativa, una specie di enciclopedia tridimensionale, che Ability Channel desidera segnalare a tutti coloro che non possono vedere, e che avranno con questo museo di Varese una nuova opportunità di conoscenza.

Percorsi Tattili: Per Le Visite

Tel. + 39 0332 255637

E-mail: associazione@controluceonlus.org

Per ulteriori informazioni visitate il sito www.controluceonlus.org