test

Europeo Rugby in Carrozzina, Italia campione! Gli azzurri vincono 52 a 40 in Finale con l’Austria e accedono alla Divisione B

Redazione:

Comunicato stampa FISPES

Gli azzurri di coach Franco Tessari si laureano campioni dell’Europeo di Rugby in carrozzina – Division C vincendo 52 a 40 la finale con l’Austria, conquistando così il passaggio alla Division B del European Wheelchair Rugby 

Volge al termine la tre giorni dei Campionati Europei WWR di Rugby in carrozzina – Divisione C, con ben 10 partite disputate dalle 4 nazioni partecipanti (Italia, Austria, Svezia ed Irlanda), nello splendido Palazzetto dello sport del Villaggio Bella Italia di Lignano Sabbiadoro.

L’evento organizzato dalla Fispes in collaborazione con la WWR (World Wheelchair Rugby) è stato un successo sotto tutti i punti di vista.

La Finale tra Italia e Austria, giocatasi davanti ad un pubblico caloroso e rumoroso, non ha tradito le attese.

Coach Franco Tessari schiera dall’inizio il quartetto base con capitan Davide Giozet, Massimo Girardello, Ahmed Raourahi e Giuseppe Testa. Italia che dopo pochi minuti perde il suo principale finalizzatore Raourahi per un problema alla carrozzina, al suo posto dentro Paolo Macaccaro.

Gli Azzurri continuano lo stesso a macinare gioco portandosi in vantaggio. Tanta grinta e voglia di vincere per l’Italia che, con il ritorno in campo del nostro numero 6, conclude la prima frazione sul +3 con il parziale di 10 a 13.

Nel secondo tempo entra Nicolas Battistella, uno dei migliori in campo nella Semifinale contro l’Irlanda, al posto di Massimo Girardello. Il numero 9 azzurro e il compagno Ahmed Raourahi sono delle vere spine nel fianco per gli austriaci, che non riescono quasi mai a fermarli. Si va così al secondo riposo con l’Italia avanti di ben 13 punti, 18 a 31.

Terza frazione di gioco che inizia con un altro quartetto per l’Italia: Luca Zaganelli, Nicolò Toscano, Paolo Macaccaro e Paolo Roberto Sacerdoti. L’Austria cerca di accorciare lo svantaggio per rientrare in partita, ma gli Azzurri concedono pochissimo e anzi continuano ad essere padroni del campo portandosi sul +15 a 3.19 dal termine.

Con il parziale di 27 a 41 comincia il quarto periodo. Tornano sul parquet capitan Giozet, Battistella e Girardello, insieme a Filippo Di Fiore che invece entra per la prima volta. L’Italia è in giornata e nonostante la stanchezza (quinta partita in 3 giorni) mantiene alta la concentrazione, facendo alla perfezione quello che il Commissario Tecnico gli aveva chiesto.

Al gong della sirena con il punteggio di 40 a 52 può esplodere finalmente la gioia degli Azzurri che si laureano campioni dell’Europeo di Rugby in carrozzina – Division C 2023, conquistando di fatto il passaggio alla Divisione B dell’ European Wheelchair Rugby .

 Al terzo posto si classifica l’Irlanda grazie al successo per 48 a 38 contro la Svezia.

Alla cerimonia di premiazione hanno presenziato la Vicepresidente Fispes Antonella Munaro, il Segretario Generale Fispes Walter Silvestri, il Presidente del CIP Friuli Venezia Giulia Giovanni De Piero, il Presidente della FIR Veneto Sandro Trevisan e il Delegato Tecnico di WWR Dawn Watson.

Il Commissario Tecnico della Nazionale italiana di Rugby in carrozzina Franco Tessari nel post gara:

“Grandissima vittoria, giocata anche al di là di quella che erano le aspettative, con dei quartetti che hanno girato benissimo. Tutti hanno ottenuto quello che volevamo.

Abbiamo difeso, abbiamo fatto giocare tutti e 11. Peccato per Andrea Colombo che ci ha lasciato per infortunio. L’Austria ha avuto la mancanza di un atleta forte, ma non per questo bisogna sminuire questa nostra vittoria, perché facendo girare tutti i quartetti abbiamo dimostrato di avere più profondità, più condizione, più forma fisica e più idee in campo.

Sono contento di aver selezionato questi ragazzi, anche altri meritavano di essere qui, però con questi atleti ho trovato un buon equilibrio. Spero che quando avremo bisogno di altri ragazzi ci sarà sempre disponibilità a venire in nazionale e fare i sacrifici che servono ad essere sempre pronti, dare una buona qualità ed essere performanti.

Il prossimo obiettivo è il gruppo B a fine maggio e inizio giugno, con avversari molto forti e a otto squadre, quindi con due gironi. C’è da lavorare e magari cominciare subito a creare un gruppo nuovo, con nuovi raduni e nuove prove.”

Italia: 2 Filippo Di Fiore, 3 Luca Zaganelli, 4 Davide Giozet, 5 Paolo Macaccaro, 6 Ahmed Raourahi, 7 Paolo Roberto Sacerdoti, Massimo Girardello, 9 Nicolas Battistella, 10 Kbadi Hassan, 13 Giuseppe Testa, 15 Nicolò Toscano. Indisponibile Andrea Colombo

Tutte le partite sono state trasmesse in diretta streaming sul canale youtube della Fispes e condivise sulla pagina facebook.

Risultati Europeo Rugby in carrozzina WWR – Division C 2023

1° GIORNATA

21/09 23 ore 17.00 ITALIA – SVEZIA  53 – 39

21/09 ore 19.00 AUSTRIA – IRLANDA 49 – 42

2° GIORNATA

22/09 ore 9.30 SVEZIA – AUSTRIA  40 – 49

22/09 ore 11.45 IRLANDA – ITALIA  30 – 50

3° GIORNATA

22/09 ore 17.00 ITALIA – AUSTRIA  50 – 52

22/09 ore 19.15 SVEZIA – IRLANDA  45 – 51

SEMIFINALI

23/09 ore 9.30  ITALIA – IRLANDA  49 – 40

23/09 ore 11.45  AUSTRIA – SVEZIA  56 – 48

FINALI

23/09 ore 15.30  3°/4° posto  IRLANDA – SVEZIA  48 – 38

23/09 ore 17.30 1°/2°posto  AUSTRIA – ITALIA 40 – 52

Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato