Centro Officina dei Sensi, la testimonianza di una mamma

Liliana La Sala è la mamma di Micaela, ci racconta la sua esperienza all’Officina dei Sensi di Ascoli Piceno, centro polifunzionale dedicato alle persone con disabilità e alla loro riabilitazione, al supporto alle famiglie nei percorsi di recupero e prevenzione. Ecco la testimonianza di una mamma che ha potuto toccare con mano competenza, professionalità e metodologia di lavoro applicata nel Centro.

Professionalità ed empatia

Uno degli aspetti più importanti dell’Officina dei Sensi è di mettere in forte relazione professionalità ed empatia, elementi che permettono di influenzare positivamente gli assistiti attraverso buone relazioni, gentilezza e sensibilità facendo sempre valere al meglio competenze nell’applicare il metodo riabilitativo.

“Le modalità di lavoro dell’equipe sono estremamente professionali e di grande empatia. Loro riescono a conciliare molto bene la grande capacità tecnica, la grande professionalità, con qualità umane, di relazione molto affettuose.”

È difatti molto importante che vi sia fra paziente e medico una buona dose di empatia che gioca un ruolo chiave per un buon esito del trattamento e per ottenere migliori risultati durante un procedimento riabilitativo. L’Officina dei Sensi è sicuramente un punto di riferimento per chi intende intraprendere un percorso terapeutico in un ambiente che che unisce qualità e preparazione al benessere psicologico.

Junior Ferreira
Junior Ferreira
La sua esperienza nel mondo della disabilità spazia dallo sport (paralimpiadi, mondiali, europei e tornei in tutte le discipline paralimpiche) agli approfondimenti medici e scientifici riguardanti la disabilità. Con reportage di eventi, foto, riprese, montaggio video e gestione dei canali social contribuisce alla costruzione della struttura dei siti Abilitychannel.tv ed Heyoka.it

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.