Calcio Amputati, Euro 2024: Capasso regala all’Italia il 5° posto. Irlanda sconfitta 1–0 dagli Azzurri

Redazione:

Comunicato stampa FISPES

Si chiude con una vittoria l’Europeo dell’Italia che si classifica al quinto posto e come detto centra la qualificazione ai prossimi Mondiali. Contro l’Irlanda decisiva la rete di Paolo Capasso

Applausi per l’Italia del Calcio Amputati che conclude Euro 2024, evento organizzato dall’EAFF (European Amputee Football Federation) in programma in Francia a Evian dall’1 all’8 giugno 2024, con un altro successo dopo quello ottenuto con la Francia, che è valso la qualificazione ai Mondiali del 2026.

I ragazzi del CT Ramunno nella finale per il 5°/6° posto sconfiggono l’Irlanda grazie alla rete di Paolo Capasso e si classificano al quinto posto, confermandosi come 7 anni fa.

Partita di spessore per il nostro team che forse avrebbe meritato un risultato più rotondo. Primi 15 minuti che scivolano via senza troppi sussulti con l’Italia padrona del campo e sempre in possesso della gara.

Al 20’ conclusione pericolosa e potente di Paolo Capasso che trova la respinta con i piedi del portiere irlandese. Dopo 5 minuti contropiede degli azzurri con Emanuele Padoan che serve Capasso, tiro velenoso con il numero 1 della squadra britannica che smanaccia in calcio d’angolo

Al 26’ arriva il meritato vantaggio dell’Italia con l’uomo più pericoloso della partita: Paolo Capasso su assist del nostro capocannoniere Lollo Marcantognini (5 gol) che dopo aver smarcato un avversario sull’out di destra, serve l’accorrente Capasso (miglior giocatore dell’ultima Nations League Division B) che anticipa tutti in area di rigore e firma il suo terzo gol in questo europeo che vale l’1-0 degli Azzurri.

Prima frazione che termina così.

Inizia la ripresa e dopo aver rischiato su una ripartenza irlandese, al 32’ Italia vicina al raddoppio con Giovanni Sasso che però colpisce debolmente da buona posizione.

Al 38’ ancora azzurri pericolosissimi con un altro tentativo del numero 9 nonché attaccante dello Sporting Amp Football Capasso che dal limite dell’area, dopo una triangolazione con Leone, calcia a rete ma la difesa biancoverde devia in angolo.

Italia che macina gioco e azioni pericolose, al 42° doppia chance prima con Leone e poi con Padoan, entrambi calciatori del Vicenza. Al 45’ intervento prodigioso di Tommaso Movia che con un miracolo salva i nostri ragazzi dal possibile pareggio avversario. Pochi minuti ed è Lorenzo Marcantognini a sfiorare il gol dopo un bellissimo contropiede, ma il nostro bomber calcia alto. Al 49’ ci prova capitan Francesco Messori dalla destra ma arriva stanco a concludere a rete.

Dopo 3 minuti di recupero esplode la gioia dei ragazzi del CT Francesco Ramunno che festeggiano il quinto posto in questi Europei e come detto si qualificano per i Mondiali.

Bilancio più che positivo per la spedizione azzurra ad Euro 2024 e aspettative mantenute con 4 vittorie e 2 sconfitte, 9 gol gatti e 4 subiti.

La Fispes con in testa il Presidente Sandrino Porru si congratula con i calciatori e lo staff tecnico per gli ottimi risultati conseguiti, certi che l’Italia del Calcio Amputati potrà regalarci ancora soddisfazioni nel prossimo futuro.

“E’ stata una sorta di rivincita – queste le prime parole del match winner Paolo Capasso – Sette anni dopo abbiamo chiuso l’Europeo al quinto posto. Grandi prestazioni e grande gruppo. Peccato per la sconfitta con la Spagna nei Quarti di Finale, ma ci servirà da lezione. Come si dice bisogna imparare dagli errori e guardare sempre avanti. L’abbiamo fatto subito contro la Francia e oggi l’abbiamo confermato contro l’Irlanda. Abbiamo mandato un bel segnale a tutti che siamo una squadra forte, un  gruppo unito e che c’è un grande futuro che ci aspetta. Forza Italia sempre!”

A fine gara ha parlato anche il più giovane della squadra Luca Arata che sta trovando sempre più spazio in questa nazionale e oggi addirittura schierato titolare dal primo minuto: “E’ un’emozione indescrivibile far parte di questo gruppo e con questo staff. Stiamo iniziando a costruire davvero qualcosa di importante. Arrivare quinti in una competizione di 16 squadre e aver centrato la qualificazione ai Mondiali sono la testimonianza della nostra crescita. C’è tanta voglia di far bene per il futuro. Peccato che non è arrivato il gol ma ringrazio veramente tutti per la fiducia e per la splendide emozioni vissute. Forza Italia!”

Con il Commissario Tecnico Francesco Ramunno abbiamo tracciato un bilancio del cammino azzurro in questo Europeo: “E’ stato un percorso fantastico, conclusosi con una grande vittoria. Siamo riusciti ad arrivare quinti e quindi guardiamo al futuro con ottimismo. I ragazzi hanno sempre seguito le indicazioni mie e di tutto lo staff. Ogni giorno abbiamo cercato di tramettergli coraggio nell’affrontare ogni partita al massimo, con personalità e qualità. Siamo stati bravi a far giocare tutti i ragazzi convocati con un buon minutaggio, dando spazio anche a chi negli ultimi anni aveva giocato meno. Poi anche i giovani stanno facendo un ottimo percorso di crescita come ad esempio Luca Arata, 23 anni, sul quale ci puntiamo tanto e sono sicuro che sarà un punto fermo della nazionale del domani.

Di seguito il link per rivedere la sfida contro l’ Irlanda:

La rosa dei14 calciatori selezionati dal CT Ramunno per l’Europeo 2024

  • Tommaso Movia  (Vicenza Calcio Amputati)
  •  Calogero Sanfilippo (Vicenza Calcio Amputati)
  •  Salvatore  La Manna (Vicenza Calcio Amputati)
  •  Ivan Martucci (Sporting Amp Football)
  •  David Bonaventuri (Sporting Amp Football)
  •  Francesco Messori (Vicenza Calcio Amputati)
  •  Emanuele Leone (Vicenza Calcio Amputati)
  •  Lorenzo Marcantognini (Sporting Amp Football)
  •  Emanuele Padoan (Vicenza Calcio Amputati)
  •  Giovanni Sasso (Sporting Amp Football)
  •  Paolo Capasso (Sporting Amp Football)
  •  Marco Buonocore (Insuperabili)
  •  Luca Arata (Vicenza Calcio Amputati)
  • Marcello Cirisano (Vicenza Calcio Amputati)

Staff tecnico:

Commissario Tecnico Francesco Ramunno, Allenatore in seconda Maurizio Allasia, Assistente tecnico Paolo Capra, preparatore dei portieri Orazio Costa, fisioterapista Riccardo Colonna, medici Alberto Girardello e Pirgiuseppe Solda

A seguito della spedizione azzurra anche il Presidente federale Sandrino Porru e il Segretario generale Walter Silvestri

Risultati Gruppo B Euro 2024

ITALIA – OLANDA 2 – 0 

ITALIA – GEORGIA  4 – 0

INGHILTERRA – ITALIA 1 – 0

QUARTI DI FINALE 

ITALIA – SPAGNA 0 – 3

FRANCIA – ITALIA 0 – 2

FINALE 5°/6°POSTO  – sabato 8 giugno ore 15.00

ITALIA – IRLANDA 1 – 0

Angelo Andrea Vegliante
Da diversi anni realizza articoli, inchieste e videostorie nel campo della disabilità, con uno sguardo diretto sul concetto che prima viene la persona e poi la sua disabilità. Grazie alla sua esperienza nel mondo associazionistico italiano e internazionale, Angelo Andrea Vegliante ha potuto allargare le proprie competenze, ottenendo capacità eclettiche che gli permettono di spaziare tra giornalismo, videogiornalismo e speakeraggio radiofonico. La sua impronta stilistica è da sempre al servizio dei temi sociali: si fa portavoce delle fasce più deboli della società, spinto dall'irrefrenabile curiosità. L’immancabile sete di verità lo contraddistingue per la dedizione al fact checking in campo giornalistico e come capo redattore del nostro magazine online.

ARTICOLI CORRELATI

Resta aggiornato

Riceverai nella tua e-mail tutti gli aggiornamenti sul mondo di Ability Channel.

 

Carrozzine per disabili: tutto quello che c’è da sapere

Contenuto sponsorizzato
 

Autonomia e Libertà sinonimi di viaggio

Contenuto sponsorizzato