Borgomanero (NO)

Luogo di Nascita

11/11/1979

Data di Nascita

Cristina Scazzosi

Para-Rowing (Para-Canottaggio)

Cristina Scazzosi

Ipovedente dalla nascita

Disabilità

Quattro Con - LTA Mix

Categoria

Risultati dell'atleta

AnnoManifestazioneDisciplinaPiazzamento
2015Mondiali Aiguebelette, (FRA)Para-Rowing - 4+LTAmix (Riserva)4° Posto
2015Campionati Italiani Ravenna, (ITA)Para-Rowing - 4+LTAmixBronzo

Cristina Scazzosi nasce a Borgomanero (NO), l’11 novembre 1979. Ipovedente dalla nascita, non si pone mai limiti nella vita: amante dello sport, lo ha sempre praticato ma mai a livello agonistico. Nei primi mesi del 2015 partecipa ad un corso indoor di Para-Rowing (Para-Canottaggio) e si cimenta nel remoergometro: a prescindere dal risultato, Cristina si convince delle potenzialità che possiede e inizia la sua nuova avventura come atleta paralimpica nella società “Canottieri Lago D’Orta”.

Ad aprile del 2015 arriva la convocazione in Nazionale da parte del Tecnico Dario Naccari nella barca Quattro Con LTA Mix, e ad agosto Cristina partecipa alla sua prima competizione internazionale: ai Mondiali di Aiguebelette, in Francia ad agosto del 2015 è la riserva del 4+LTAmix composto da Tommaso Schettino, Luca Lunghi, Lucilla Aglioti, Paola Protopapa e il timoniere Giuseppe “Peppiniello” Di Capua, che si piazza al 4° posto.

Un mese dopo è il momento dei Campionati Italiani di Para-Rowing a Ravenna (VA), 2015, dove la neo atleta di Para-Rowing conquista la sua prima medaglia: un bronzo nel 4+LTA mix, piazzando anche il suo Record Personale.

Una carriera breve che però vanta già un grande trampolino di lancio: Cristina Scazzosi, con il suo 4+LTAmix, si è guadagnata il pass per le Paraliampidi di Rio 2016.