Calcio disabili, parte la Quarta Categoria

Quarta CategoriaE’ stato presentato ieri, a Palazzo Madama, il progetto ” #iovogliogiocareacalcio Calcio e disabilità: fischio d’inizio per Quarta Categoria “, il primo torneo di calcio riservato a ragazzi disabili che avrà inizio sabato 21 gennaio e si concluderà a Maggio. Tutti pronti a scendere in campo! 

#iovogliogiocareacalcio

Quarta Categoria è il torneo di calcio a 7 aperto a ragazzi disabili affetti da Sindrome di Down o con ritardi cognitivi che, grazie al sostegno della FIGC e del CSI, prenderà il via il prossimo Sabato 21 gennaio.

Sono otto le squadre che si sfideranno indossando le maglie dei club di serie A (Asd Calcio 21, Tukiki Minerva Milano, As Sporting4e Onlus, Gea Ticina Novara, Briantea 84, Fuorigioco, Pro Sesto e Ossona) e partecipando ad un evento importante come il Primo torneo di calcio aperto alla disabilità nella storia del calcio italiano. 
Tra i club che hanno aderito al progetto di Asd Calcio 21 (l’associazione che ha lanciato la campagna #iovogliogiocareacalcio) ci sono Fiorentina, Milan, Lazio, Genoa, Cagliari, Inter, Udinese e Sassuolo, ed è con le divise di queste squadre che i giocatori di Quarta Categoria scenderanno in campo.

Il torneo

Il torneo avrà inizio Sabato 21 gennaio, si concluderà il 13 maggio e le partite saranno di 30 minuti con un intervallo di 5 tra il primo ed il secondo tempo. Trattandosi di un progetto ancora in via sperimentale per quest’anno, le squadre partecipanti, disputeranno solo il girone di andata.
Tutte le gare si svolgeranno di sabato dalle 14 alle 16 al centro del Football City di Milano eccetto la finale che si giocherà al campo dell’ASD Pontelambrese il 13 maggio.