Anzio, “La Girandola Beach” è una struttura ricca di accessibilità

Si chiama “La Girandola Beach” ed è una spiaggia completamente accessibile per le persone con disabilità. Si tratta di una delle strutture balneari contenuta nella guida Heyoka ai lidi inclusivi in giro per l’Italia. Qualche giorno fa, abbiamo conosciuto gestori e utenti assieme a Sanità Informazione.

la girandola beach-la girandola beach anzio-la girandola beach la grande quercia-la grande quercia heyoka-guida alle spiagge accessibili Heyoka-ability channel-guida heyoka

Cosa rende “La Girandola Beach” così accessibile?

Il nostro sopralluogo ci ha permesso di comprendere i criteri sufficienti a rendere inclusiva una spiaggia ai disabili. Perché sì, sono molte le strutture che ‘millantano’ integrazione, ma spesso gli strumenti atti a realizzarla sono irrisori. “La Girandola Beach”, invece, assume un ruolo di misurazione importante. Ad esempio, all’entrata, troviamo cinque parcheggi riservati, con rampe che rendono agevole il percorso verso la spiaggia. Dopodiché, una lunga passerella consente alle persone che siedono su carrozzina di raggiungere tranquillamente bagnasciuga, sdraio e ombrelloni, così da godersi una giornata di mare in tutta serenità. Infine, ma non per importanza, sulla riva sono predisposte diverse Sedie Job, destinate a svariate disabilità (tra cui, ben presto, anche una di Offcarr).

la girandola beach-la girandola beach anzio-la girandola beach la grande quercia-la grande quercia heyoka-guida alle spiagge accessibili Heyoka-ability channel-guida heyoka

“Il nostro è un ghetto dorato”

Dietro a questo encomiabile esempio di accessibilità c’è La Grande Quercia, un’associazione locale che ha ottenuto il demanio del luogo grazie a un bando pubblico. Da allora, la missione delle 6 volontarie è stata semplice e chiara: creare uno spazio dove svariate disabilità potessero sentirsi in vacanza. Grazie anche all’aiuto di realtà come adamoeventi, Comunità di Capodarco e Comunità Massimo Onlus. “Il nostro è un ghetto dorato”, ci dicono Alessandra Nilo e Katia Chianelli, rispettivamente vicepresidente e segretario dell’associazione. Un ghetto dorato destinato esclusivamente a utenti con disabilità. “Purtroppo è così”, ammettono le titolari, le quali però promettono di ampliare in futuro il proprio target. “Al momento l’accesso è comunque consentito a familiari e amici normodotati dei nostri ospiti disabili”.

la girandola beach-la girandola beach anzio-la girandola beach la grande quercia-la grande quercia heyoka-guida alle spiagge accessibili Heyoka-ability channel-guida heyoka

Quand’è possibile andare in spiaggia?

“La Girandola Beach” è aperta ogni estate dal 15 giugno al 15 settembre, dalle 8:00 alle 19:00. Per avere maggiori informazioni, è possibile rivolgersi alla sezione Contatti del sito ufficiale.