Assunta Legnante

Scheda Atleta

  • Nome: Assunta Legnante
  • Nato a: Frattamaggiore (NA)
  • Data di nascita: 14 maggio 1978
  • Disciplina: Atletica Leggera Paralimpica
  • Disabilità: Non vedente
  • Categoria: F11-12

Assunta Legnante nasce a Napoli il 14 maggio 1978 ed è un’atleta pluricampionessa nella specialità del getto del peso (categoria F11-12).

Inizia la sua carriera a Frattamaggiore (NA) ma, in seguito ad alcune divergenze con il suo allenatore, decide di trasferirsi definitivamente ad Ascoli Piceno iniziando da subito ad ottenere ottimi risultati insieme a Nicola Silvaggi, ex CT della nazionale italiana.

La sua carriera di successo sembra destinata ad interrompersi nel 2009 con l’aggravarsi di un problema alla vista, un glaucoma congenito presente sin dalla nascita, che già precedentemente le aveva precluso la possibilità di partecipare ai Giochi Olimpici di Atene 2004. Ma grazie alla sua tenacia e alla sua forza fisica ed interiore, per la quale è soprannominata da tutti “cannoncino”, non si arrende, annuncia di voler partecipare alle paralimpiadi di Londra 2012 e l’11 maggio ai campionati italiani assoluti paralimpici di atletica leggera batte il record mondiale nel getto del peso, raggiungendo così facilmente l’ammissione.

Inizia per Assunta Legnante una nuova vita, che da subito le regala grandi soddisfazioni; alle paralimpiadi di Londra 2012 conquista infatti il gradino più alto del podio nella sua specialità e stabilisce il primato mondiale con 16 metri e 74, primato che migliorerà nuovamente ai campionati mondiali di atletica leggera paralimpica di Lione 2013 con un 16,79.

La stagione 2014 prosegue nel migliore dei modi. Assunta infatti stabilisce un ulteriore nuovo record mondiale con 17 metri e 30, nel getto del peso, il 6 giugno al Meeting di Padova in una gara con normodotati e migliora il suo record personale nel lancio del disco da 35,07 (record europeo) a 35 metri e 48, anche se, come lei stessa asserisce in un intervista ad ability channel, il getto del peso è la sua gara, il disco ed il giavellotto sono per lo più un divertimento.

Questa straordinaria carriera viene incorniciata nel dicembre del 2014 con l’assegnazione del Collare d’oro al merito sportivo, il più alto riconoscimento sportivo del nostro paese.

A fine 2015 partecipa ai Mondiali Doha (Qatar) conquistando un’altra medaglia iridata da mettere in bacheca.
Alle Paralimpiadi di Rio 2016 conquista un’incredibile medaglia d‘oro nel getto del peso F12.

Ultimi articoli

Ultimi video

Risultati dell'atleta

Anno Manifestazione Disciplina Piazzamento
2012 Paralimpiadi Londra Getto del peso Oro e WR 16,74
2013 Mondiali Lione Getto del peso Oro e WR 16,79
2014 Europei Swansea Getto del peso Oro
2014 Europei Swansea Lancio del disco Oro
2015 Mondiali Doha (Qatar) Getto del peso Oro
2016 Paralimpiadi di Rio de Janeiro Getto del peso Oro

Potrebbe interessarti anche