Ability News Puntata 2

Un saluto a tutti e benvenuti ad Ability News

TWINKLE E QUINDI USCIMMO A RIVEDER LE STELLE…

Festival Internazionale delle Abilità Differenti

Va in onda il Promo del Festival.

“Twinkle e quindi uscimmo a riveder le stelle”.

E´ questo il titolo suggestivo scelto per il festival  internazionale delle abilità differenti che avrà luogo in Emilia Romagna dal 6 al 15 maggio nelle città di Carpi, Correggio, Modena e Bologna.

L´importante iniziativa, organizzata dalla cooperativa sociale “Nazareno”, offre un fitto calendario di spettacoli di danza, musica, teatro, cinema, sport e convegni, che coinvolgerà affermati artisti disabili insieme ad artisti emergenti oltre a numerosi studenti di scuole di ogni ordine e grado.

Si comincia al teatro comunale di Modena con le performance di artisti del vecchio e del nuovo mondo, tra cui il sassofonista David Jackson, il cantautore canadese Justin Hines e la statunitense Shannon De Vido, oltre alla compagnia “Danzabilmente” di La Spezia.

L´8 maggio tutti a Bologna con una serata di musica e danza, per poi proseguire nella città di Carpi con la lirica di Verdi e quindi a Correggio con spettacoli di prosa e danza.

Ability Channel seguirà questo evento spettacolare e potrete vedere presto on-line, sul nostro canale.

LE VACANZE SI AVVICINANO

Il periodo delle vacanze si avvicina… parliamo quindi dei viaggi in treno e dell´assistenza alle persone disabili.

Il punto di riferimento per tutte le esigenze di Viaggio dei clienti con disabilità, è costituito dalle “Sale Blu”, che organizzano il servizio di assistenza in un circuito di 250 stazioni abilitate.

Le “Sale Blu” sono presenti in 14 stazioni principali e dispongono di servizi per le informazioni e la prenotazione dei posti.

Ed inoltre predispongono: l´eventuale disponibilità della sedia a rotelle, la guida nella stazione fino al treno, la salita o la discesa con carrelli elevatori per chi ha la carrozzina e, infine, l´eventuale servizio gratuito di portabagagli a mano.

Occorre presentarsi 30 minuti prima della partenza del treno e comunque potrete richiedere il “Servizio di Assistenza” chiamando il numero unico nazionale 199 30 30 60, oppure tramite la posta elettronica.

LE VACANZE SI AVVICINANO

E a proposito di Vacanze alla borsa del Turismo di Milano, il Veneto si conferma una tra le prime regioni turistiche italiane e presenta un progetto innovativo con itinerari e servizi accessibili anche a bambini, anziani, persone con mobilità ridotta e diversamente abili.

Durante questa importante rassegna, è stato presentato uno specifico progetto per rendere il territorio veneto accessibile anche ai portatori di disabilità. Dalle spiagge alle montagne si sta creando una coscienza comune, quella, che le strutture di accoglienza devono essere attrezzate per ospitare anche i visitatori con handicap, nella consapevolezza che la vacanza deve essere a dimensione di tutti.

Questa è un´iniziativa che farà da pilota per la sperimentazione delle politiche europee nel settore del turismo accessibile.

Un argomento, questo, sul quale vi intratterremo spesso in futuro.

DISABILITA´ AL FEMMINILE

Tre coraggio e violenza

Questo tema ha prepotentemente attraversato il percorso politico e culturale dei nostri ultimi decenni.

Vittorie, sconfitte, ipocrisie, tradimenti.

Certo, la società ha ancora un debito enorme nei confronti dell´universo femminile!

A questo argomento è dedicata una giornata di studi  nella sala della protomoteca del Campidoglio a Roma.   Il 9 maggio con ospiti, esperti e autorità delle istituzioni, si aprirà un dibattito sul complesso arcipelago della femminilità, lungo il percorso delle pari opportunità e le difficoltà di autodeterminazione della donna disabile.

UN PO´ SOGNO E UN PO´ REALTA´

Circola un´idea nella città di Brescia che potrebbe realizzarsi nei prossimi mesi.

E´ l´idea di realizzare a Brescia un centro di musicoterapia per disabili fisici e psichici.

Il modello di riferimento è il “Centro Esagramma” di Milano.

Con il tempo anche Brescia potrebbe mettere in campo un´orchestra mista tra disabili e normodotati.

Attraverso il programma “Musica e disagio”, giunto alla sua 11° edizione – spiega Daniele Alberti ideatore di questo progetto – ho portato la musica nei luoghi più impensabili: dalle carceri, all´ospedale di oncologia pediatrica, a quello dei malati di Alzheimer.  Un´esperienza unica ed emozionante.  Quindi si è potuto constatare la straordinaria potenzialità di apprendimento dei  disabili che imparano a suonare uno strumento e, attraverso ciò, acquistare autostima e capacità di relazionarsi con altri, che è il motore per un possibile recupero della qualità della vita

Questo è senz´altro un progetto che va incoraggiato e sostenuto.

Per ora ci fermiamo qua ma prima di lasciarvi v´inviterò sempre a fare una riflessione: lo sapevate che fare sport aiuta a pensare positivo?

Aiuta a pensare in grande e a immaginare un futuro ricco di sfide e di successi. Tutte sfide da vincere insieme, ed è questo uno degli obiettivi di Ability Channel; un obiettivo che anche l´INAIL si è posto supportando il Comitato Italiano Paralimpico, partendo dal presupposto che l´avviamento alla pratica sportiva è uno strumento essenziale per il buon esito di un percorso riabilitativo e per il reinserimento sociale di ciascuno di noi.

Per oggi abbiamo finito continuate a seguirci e arrivederci alle prossime news!