Italia – Irlanda wheelchair rugby

Presso l’Arena Altero Felici della Stella Azzurra Basket il 7 febbraio si è svolta Italia Irlanda di wheelchair rugby. Nel servizio di Ability Channel le parole del Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli e del Presidente della Fispes Sandrino Porru.

Il coraggio, il cuore e la passione

“E’ una straordinaria, non bella, giornata di sport… ha sottolineato il presidente del Cip Luca Pancalli – abbiamo voluto fortemente che in occasione di un grande evento sportivo come Italia – Irlanda del Sei Nazioni ci si ricordasse anche di un altro rugby, un rugby in carrozzina con questi straordinari ragazzi e abbiamo voluto organizzare un’Italia – Irlanda di wheelchair Rugby e credo che sia stata una straordinaria occasione per vedere non solo uno splendido sport, non soltanto ragazzi adeguatamente preparati e formati perchè poi si tratta di una dimensione di grandi competizioni ma anche per lanciare un messaggio… il coraggio, il cuore, la passione che contraddistinguono il grande rugby internazionale contraddistinguono anche il wheelchair rugby…

L’occasione per le disabilità gravi

“Un evento direi eccezionale, veramente bello – ha commentato il presidente della Fispes Sandrino Porru – credo che ci riempie il cuore di grande speranza per poter promuovere ancora di più questa disciplina che è veramente fantastica vederla sul campo…ma oltre a vedere un bello sport ci da veramente l’opportunità di offrire ancora una volta l’occasione a tante persone che magari hanno una disabilità anche più grave di mettersi in discussione nel vivere lo sport e soprattutto sentirsi una persona viva nella vita comune”…